Agosto 18, 2023

Nicola Martello

Green Horse Engineering per impianti da fonti rinnovabili

È nata Green Horse Engineering, realtà composta da un team di 11 professionisti, con pluriennale esperienza nello sviluppo e gestione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, che va ad affiancarsi a Green Horse Legal Advisory e Green Horse Financial Advisory con le quali vanta un lungo e consolidato rapporto sia umano che professionale. Green Horse Engineering, guidata da Iacopo Magrini, offrirà servizi di development engineering al servizio di investitori terzi.

In questo momento di forte sviluppo delle fonti rinnovabili, molti operatori, soprattutto stranieri, che hanno acquisito o stanno pianificando l’acquisizione di grandi pipeline di progetti per la produzione di energia ed il cui sviluppo è affidato a soggetti locali, hanno bisogno di un importante supporto ingegneristico per assicurare che le fasi più qualificanti del processo autorizzativo siano portate avanti efficacemente e nel modo più veloce possibile. Questo è tanto più attuale quanto più si accelererà sulle nuove tecnologie che più qualificheranno la transizione energetica.

L’analisi della vincolistica, la progettazione preliminare, la definizione della connessione (tema sempre più complesso), la partecipazione alle singole conferenze di servizi per ottimizzare il progetto e prevenire pareri negativi, le fondamentali attività post autorizzative per iniziare la costruzione, sono solo alcuni degli esempi di fasi del processo in cui una presenza qualificata può creare grande valore per l’investitore finale, seppur interagendo sempre e costruttivamente con lo sviluppatore locale.

Carlo Montella, Managing Partner di Green Horse Legal Advisory
Siamo molto felici di annunciare la nascita di un’area ingegneristica nel mondo Green Horse Advisory che permetterà, inoltre, a Green Horse Legal Advisory e Green Horse Financial Advisory di beneficiare delle competenze tecniche del team di Green Horse Engineering.

Riteniamo, infatti, che in un’industria così complessa e in forte accelerazione quale quella dell’Energy Transition, le attività legali di due diligence, di predisposizione e negoziazione di complessi contratti di progetto e di project financing, specie se legate a nuove tecnologie, nonché la ponderazione delle assunzioni di sofisticati modelli finanziari, possano trarre vantaggio da una interazione su base quotidiana con comprovate expertise ingegneristiche.

Un ruolo di affiancamento

Lo scopo di Green Horse Engineering, dunque, non sarà quella di svolgere attività di due diligence tecnica, ma, accanto ai servizi di sviluppo di nuove iniziative per i propri clienti, affiancare Green Horse Legal Advisory e Green Horse Financial Advisory per interagire in modo ancora più efficace con gli advisor tecnici di mercato di volta in volta coinvolti nelle operazioni.

Iacopo Magrini, CEO di Green Horse Engineering
Confidiamo che l’unione di competenze eterogenee in un settore caratterizzato da una richiesta di professionalità integrate ma allo stesso tempo multidisciplinari ci consentirà di offrire dei servizi di elevata completezza e competenza a tutti i nostri clienti.

Tag

Related Posts

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Beem entra nel fotovoltaico italiano e accelera in Europa

Tre tipi di installazione per il fotovoltaico di BayWa r.e.

Tre tipi di installazione per il fotovoltaico di BayWa r.e.

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”