Settembre 7, 2023

Daniele Preda

Rinnovabili in Italia, l’impegno costante di BayWa r.e.

Consapevole dell’importanza delle rinnovabili in Italia, BayWa r.e. prosegue nello sviluppo di progetti, con un impegno particolare nel Belpaese, per favorire la produzione green.

Nel nostro Paese, la società ha una pipeline di progetti da oltre 1,3 GW e investimenti superiori a 1 miliardo di euro nel corso dei prossimi anni. BayWa r.e. intende crescere ulteriormente, continuando a lavorare nei settori storicamente più strategici, ma aprendo anche a nuovi ambiti e tecnologie, come per esempio fotovoltaico galleggiante e agrivoltaico.

La sempre maggiore diffusione delle rinnovabili segue in modo diretto quanto richiesto a livello Europeo e asseconda la nuova e sempre più diffusa mentalità globale che promuove comportamenti accorti e una gestione virtuosa dell’energia.

Imprese e cittadini sono sempre più consapevoli dell’importanza di un approvvigionamento sostenibile e supportano attività, associazioni e progetti che abbracciano questa filosofia.

La diffusione delle rinnovabili continua ad aumentare, anche in funzione delle sollecitazioni imposte dall’UE. Potenziare impianti green e assicurarne una efficace comunicazione con le infrastrutture esistenti passa anche dal ripensamento e dalla riprogettazione della rete di trasmissione. Parliamo di un percorso già in atto e costantemente in fase di sviluppo da parte del Gestore Energetico.

Rinnovabili in Italia, dove va il mercato?

Sempre più, nel tempo, l’integrazione tra infrastrutture di ogni dimensione ricoprirà un ruolo importante. È perciò determinante perseguire già oggi modelli che favoriscono lo stoccaggio energetico, le architetture ibride e la dualità rinnovabili-idrogeno.

rinnovabili in italia

Installazioni fotovoltaiche in Italia, fonte dati Gaudì

Secondo l’Osservatorio FER realizzato da ANIE Rinnovabili sulla base dei dati Gaudì di Terna, nei primi tre mesi del 2023 si registra un totale cumulato di 980 MW di nuova potenza installata (+116% rispetto allo stesso periodo del 2022), così suddiviso: 882 MW per fotovoltaico (+104%), 94 MW per eolico (+761%) e 5 MW per idroelettrico (-53%).

Cresce ancora il fotovoltaico nel 1° trimestre 2023 con 882 MW di potenza connessa.

Il numero di installazioni di potenza inferiore ai 10 kW costituiscono il 91% del totale, quelle tra 10 kW ed 1 MW l’8,97% e infine sopra 1 MW lo 0,03%. Gli impianti di taglia > 1 MW, realizzati nel 1° trimestre sono 23. Tra questi sono stati connessi un impianto da circa 7 MW in Piemonte, uno da circa 9 MW in Sicilia e uno da circa 8,5 MW in Emilia-Romagna. Complessivamente sono stati connessi alla rete da gennaio a marzo 2023 poco più di 93.000 impianti.

Il parco di Cerrione

Nel corso dell’estate 2023 BayWa r.e. ha continuato lo sviluppo del proprio portfolio, concentrandosi sulla realizzazione di due strutture italiane.

A fine luglio è infatti stato annunciato il completamento dell’impianto fotovoltaico da 6,5 MWp di Cerrione, in provincia di Biella. Questo primo impianto solare di BayWa r.e. in Italia è stato allacciato alla rete e serve ora le utenze, con una capacità produttiva in grado di soddisfare le esigenze di circa 4mila famiglie.

Si tratta di un impianto che prevede l’impiego di 12mila pannelli installati a terra tramite tracker solari, in grado di orientare i singoli moduli in base alla posizione del sole. Questo meccanismo assicura una producibilità più alta rispetto alle installazioni statiche e consente di accelerare il ROI.

Il parco solare sorge su terreni industriali di proprietà della Società Aeroporto Cerrione s.r.l. e BayWa r.e., grazie alla firma di un accordo della durata di 30 anni, usufruisce del diritto di superfice.

Alessandra Toschi

Alessandra Toschi, CEO di BayWa r.e. Italia
Siamo particolarmente felici di aver finalizzato la costruzione del nostro primo parco solare sul territorio italiano.
L’Italia rappresenta uno dei Paesi strategici del Gruppo a livello europeo e lavoriamo per dare continuità all’incremento dell’installato registrata negli ultimi mesi, con l’obiettivo di contribuire a raggiungere gli impegni in termini di decarbonizzazione.

Anna Maria Zerbola, Sindaca di Cerrione
Da molti anni l’Amministrazione Comunale di Cerrione è coinvolta nella produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici.
Con la società BayWa r.e abbiamo avuto un’ottima collaborazione e per la prima volta il mondo delle energie rinnovabili è entrato nelle nostre scuole. Grazie ai tecnici della società i nostri alunni hanno avuto un’esperienza diretta di una importante lezione volta a far conoscere in modo concreto e vicino le iniziative per salvare il pianeta.

 Il progetto per l’impianto di Tarquinia

L’attenzione all’ambiente e al processo di trasformazione del mercato energetico ha portato all’inaugurazione dei lavori per il parco solare di Tarquinia, nel Lazio. Qui, BayWa r.e. ha avviato un cantiere che offrirà impiego a oltre 100 persone, sostenuto da un finanziamento non-recourse di 55,8 milioni di euro, come da accordi con Norddeutsche Landesbank.

L’impianto sarà pronto entro i primi mesi del 2024 e, già oggi, la viabilità interna è stata realizzata in buona parte. Saranno installati 94mila pannelli, per una potenza complessiva di 51,5 MWp.

Alessandra Toschi, CEO di BayWa r.e. Italia
L’Italia è un’eccellenza in Europa per quanto riguarda lo sviluppo dei progetti sull’energia rinnovabile e rappresenta un Paese da cui è impossibile prescindere se si vuole avviare un concreto percorso verso la decarbonizzazione.
BayWa r.e. sta continuando a investire con decisione in Italia, dove abbiamo una pipeline di progetti da oltre 1.3 GW e investimenti superiori a1 miliardo di euro nel corso dei prossimi anni.

Tag

Related Posts

MET Group: più presente in Italia nel campo del fotovoltaico

MET Group: più presente in Italia nel campo del fotovoltaico

SENEC: per una scuola sostenibile, digitale e innovativa

SENEC: per una scuola sostenibile, digitale e innovativa

SolarEdge presenta il nuovo inverter trifase da 330 kW

SolarEdge presenta il nuovo inverter trifase da 330 kW

TCL entra nel settore energetico green con la sua soluzione

TCL entra nel settore energetico green con la sua soluzione