Febbraio 21, 2024

Nicola Martello

L’attività BESS di Nidec ASI è in forte espansione

Nidec ASI, parte della Divisione Motion & Energy del Gruppo Nidec, ha firmato un accordo con Neoen, il principale produttore indipendente di energia rinnovabile in Francia, per l’installazione di sistemi di accumulo di energia a batteria (BESS). Il primo si trova in Finlandia, vicino alla città di Yllikkälä, il secondo in Svezia, nella regione di Västernorrland. Le due commesse raggiungono un valore complessivo di circa 70 milioni di euro per Nidec ASI. Le soluzioni sono progettate e assemblate in Francia a Roche-La-Molière, vicino a Saint-Etienne.

Queste nuove infrastrutture consentiranno ai gestori di reti elettriche locali di rafforzare le loro attività nel mercato dei servizi ausiliari e la loro presenza sui mercati energetici all’ingrosso.

L’Europa settentrionale (e la Svezia in particolare) si sta affidando sempre più alle energie rinnovabili abbinate all’accumulo di batterie per integrare in modo più agevole queste energie intermittenti nelle reti elettriche e mantenerne la stabilità in tempo reale. Nidec ASI è leader nel mercato dei BESS in Scandinavia, con una quota di mercato superiore al 50%. La Svezia è il 4° mercato più grande per Nidec ASI, con 7 contratti vinti negli ultimi 3 anni tra Neoen, la tedesca Uniper (tre siti in funzione) e la svedese OX2.

Franck Girard, Président de Nidec ASI sas
Con questi nuovi progetti, Nidec ASI conferma il suo status di partner di riferimento nella transizione energetica, in particolare nel mercato chiave del Nord Europa. L’eccellenza dei team di Nidec in Francia, che contribuiscono a rendere Nidec uno dei leader mondiali nei BESS. Inoltre, sono in corso importanti investimenti per aumentare significativamente la nostra capacità produttiva e soddisfare la crescente domanda, in particolare dai mercati di esportazione.

Il progetto della riserva di energia di Isbillen (IPR) in Svezia, nella regione di Västernorrland

È un progetto chiavi in mano (ingegneria, approvvigionamento, costruzione) per Neoen, con una capacità di 93,9 MW / 93,9 MWh, la cui messa in servizio è prevista per la prima metà del 2025.

Questo nuovo progetto si trova vicino al sito di Neoen Storen (52 MW / 52 MWh), già affidato a Nidec ASI e attualmente in fase di avviamento.

Il progetto Yllikkälä Power Reserve 2 (YPR2) in Finlandia

Si tratta di un progetto chiavi in mano per Neoen Finlandia, che beneficia di un design specifico, adattato per una soluzione con una maggiore durata di accumulo: questa batteria agli ioni di litio con una capacità installata di 56,4 MW / 112,9 MWh sarà quindi la più grande dei Paesi nordici.

Nidec sarà responsabile della costruzione del progetto e della fornitura dei contenitori per le batterie, delle celle e degli inverter. La messa in funzione è prevista per la prima metà del 2025.

Xavier Barbaro, PDG di Neoen
Lo stoccaggio svolge un ruolo essenziale nella transizione energetica, in quanto consente di integrare una maggiore percentuale di energie rinnovabili nel mix elettrico. […] Accelereremo la diffusione di queste grandi batterie, che garantiranno una transizione rapida e ambiziosa.

Tag

Related Posts

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Valbormida: oltre 13 GWh annui di energia green da Shell

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon

EDP installerà pannelli solari sui tetti di Decathlon