Maggio 19, 2023

Nicola Martello

First Solar acquisisce Evolar specializzata nel film sottile

First Solar ha annunciato di aver ulteriormente rafforzato la sua leadership globale nel fotovoltaico a film sottile acquisendo Evolar AB, azienda europea esperta nella tecnologia della perovskite. Il prezzo di acquisto è di circa 38 milioni di dollari, pagati alla chiusura, e fino a 42 milioni di dollari aggiuntivi da pagare, soggetti a determinati traguardi tecnici raggiunti in futuro. L’impatto sulle spese operative del 2023 dovrebbe essere di circa 2 – 4 milioni di dollari, escluso l’impatto della contabilità del prezzo di acquisto.

Si prevede che l’acquisizione acceleri lo sviluppo della tecnologia fotovoltaica di prossima generazione, compresi i dispositivi tandem ad alta efficienza, integrando il know-how di Evolar con i flussi di ricerca e sviluppo (R&S) esistenti di First Solar, il portafoglio di proprietà intellettuale e l’esperienza nello sviluppo e nella scalabilità commerciale di prodotti a fotovoltaici a film sottile.

Mark Widmar, amministratore delegato di First Solar
Con questa acquisizione, insieme al nostro nuovo centro di innovazione negli Stati Uniti e al nostro impegno di lunga data nella ricerca e sviluppo, stiamo investendo non solo nel futuro di First Solar, ma anche nel futuro dell’energia solare. Prevediamo che i moduli fotovoltaici tandem ad alta efficienza definiranno il futuro, accelerando la decarbonizzazione consentendoci di convertire la luce solare in elettricità pulita in modo più efficiente. Questa acquisizione integra i nostri attuali flussi di ricerca e sviluppo con l’esperienza nei semiconduttori a film sottile che completano CadTel. Prevediamo che accelererà i nostri sforzi per sviluppare una tecnologia tandem che continui il nostro impegno per il solare a bassissime emissioni di carbonio, prodotto in modo responsabile.

In base all’accordo, i cui termini non sono stati resi noti, il laboratorio di Evolar a Uppsala, in Svezia, continuerà a svolgere attività di ricerca, segnando la prima volta che First Solar avrà una struttura di ricerca e sviluppo in Europa. Al termine della transazione, circa 30 membri del personale di ricerca e sviluppo di Evolar passeranno a First Solar, lavorando in stretta collaborazione con il team dell’azienda di circa 60 scienziati presso il suo centro tecnologico di ricerca avanzata a Santa Clara, California, e i team di sviluppo a Perrysburg, Ohio.

Mark Widmar, amministratore delegato di First Solar
Oltre ad espandere in modo significativo la nostra capacità di ricerca avanzata, siamo lieti di estendere la nostra impronta di ricerca e sviluppo all’Europa. Collegando il nostro laboratorio di ricerca avanzata in California con l’Europa e costruendo il più grande centro di ricerca e sviluppo fotovoltaico dell’Ohio nell’emisfero occidentale, stiamo effettivamente stabilendo e conducendo uno sforzo transatlantico unico per sviluppare e commercializzare la prossima generazione di fotovoltaico.

L’azienda Evolar

Fondata nel 2019 da veterani dell’industria del seleniuro di rame, indio e gallio (CIGS), Evolar si è concentrata sullo sviluppo di soluzioni, comprese le apparecchiature di produzione, per la commercializzazione di una tecnologia solare tandem che utilizza film sottili di perovskite. Costituito da alcuni dei maggiori esperti europei di fotovoltaico a film sottile, Evolar ha prodotto diversi record di efficienza del film sottile, incluso l’attuale record mondiale del 23,6% per le celle solari di ricerca CIGS. Il suo team lavora a stretto contatto con i principali istituti di ricerca europei, tra cui l’Università di Uppsala.

Markus Gloeckler, Chief Technology Officer, First Solar
Mentre ci avviciniamo a oltre 20 gigawatt di capacità nominale globale entro il 2025, il track record di First Solar nel ridimensionamento del fotovoltaico a film sottile parla da sé. Il futuro del fotovoltaico risiede chiaramente nei semiconduttori a film sottile e poche altre società di tecnologia solare sono nella posizione migliore per sviluppare e commercializzare le future tecnologie solari come lo è First Solar. Siamo entusiasti dell’opportunità che ci attende e non vediamo l’ora di dare il benvenuto al team Evolar in First Solar.

Nell’ottobre 2022, First Solar ha annunciato che avrebbe costruito un nuovo centro di innovazione di ricerca e sviluppo a Perrysburg, Ohio. Si ritiene che l’impianto, che rappresenta un investimento fino a 370 milioni di dollari, sia il primo di queste dimensioni nell’emisfero occidentale e dovrebbe accelerare lo sviluppo e la produzione di PV a film sottile avanzato. Previsto per essere completato nel 2024, il nuovo centro di ricerca e sviluppo sarà situato vicino all’attuale impianto di produzione di First Solar a Perrysburg, coprendo un’area di circa 1,21 milioni di metri quadrati. Sarà caratterizzato da una linea di produzione pilota ad alta tecnologia che consentirà la produzione di moduli fotovoltaici a film sottile e tandem.

Tag

Related Posts

Nuovo centro di ricerca a Bolzano sul fotovoltaico

Nuovo centro di ricerca a Bolzano sul fotovoltaico

TCL PV Tech con le sue innovazioni smart a Intersolar 2024

TCL PV Tech con le sue innovazioni smart a Intersolar 2024

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge

Investimento di BlackRock per 500 milioni di dollari

Investimento di BlackRock per 500 milioni di dollari