Marzo 15, 2024

Nicola Martello

Ingeteam: inverter dall’utility scale al residenziale

Ingeteam produttore spagnolo di inverter fotovoltaici e soluzioni BESS e leader di mercato nel segmento dell’utility scale, sta lanciando una nuova gamma di prodotti per il mercato residenziale e C&I.

In un ampio stand della fiera KEY – The Energy Transition Expo (28 febbraio – 1° marzo), dove Ingeteam Italia ha presentato le novità e i modelli più significativi, ne abbiamo parlato con Paolo Cigognetti, Direttore Commerciale Italia, Solar PV, BESS & H2, che ci ha illustrato i prodotti e la strategia commerciale dell’azienda.

Il gruppo

Con più di 50 anni di esperienza nel settore elettrico, Ingeteam opera ad oggi in 24 Paesi con 5.000 dipendenti a livello mondiale e siti produttivi localizzati in Spagna, Stati Uniti, India e Brasile.
Il Gruppo vanta un’esperienza di quasi 25 anni nel settore fotovoltaico con più di 30 GW forniti e l’impegno di investire ogni anno più del 5,5% del suo fatturato nella ricerca e sviluppo dimostrando il suo forte spirito innovativo.

inverter

Ingeteam Italia

Ingeteam è presente nel mercato italiano da 15 anni con 60 dipendenti e un dipartimento tecnico e di assistenza strutturato e capillare sul territorio nazionale.
Sin dal primo Conto Energia si è occupata di fornire inverter di stringa nel segmento residenziale e C&I oltre ai centralizzati per gli impianti a terra, incrementando nel tempo le sue quote di mercato nel segmento utility scale.
Alla fine degli incentivi nel 2014 la sede italiana è diventata un punto di riferimento tecnico-commerciale anche per i mercati del Nord-Africa e Middle East assicurandosi la prestigiosa fornitura in un progetto da 1.1 GW a Dubai.

La società si occupa anche di fornire inverter centralizzati che si integrano e gestiscono sistemi BESS (Battery Energy Storage System), accumuli di grandi dimensioni, con batterie di terze parti che hanno principalmente l’obiettivo di fornire servizi dedicati al Gestore come, ad esempio, la stabilizzazione della rete.
Proprio lo scorso dicembre è entrato in funzione l’impianto di La Casella (PC) da 70 MW e 340 MWh di batterie.

La strategia

In questo periodo Ingeteam sta formando una nuova struttura commerciale dedicata al segmento residenziale e C&I che avrà il compito di presidiare il territorio creando partnership con gli installatori “Premium & Service Installer” e accordi con i principali distributori.

La strategia di Ingeteam Italia si basa sulla comprensione delle esigenze dei clienti partner per soddisfarle tramite formazioni tecnico-commerciali, soluzioni innovative, e servizi di carattere finanziario e assicurativo, e aumentare le sue quote di mercato.
L’obiettivo finale partendo dal basso è di incrementare la brand awarness e diffondere le sue soluzioni innovative, rispettando la catena della distribuzione.

I nostri clienti non devono vedere Ingeteam come un semplice produttore, ma come un partner in grado di supportarli sul territorio, capace di erogare dei servizi ad alto valore aggiunto e consolidare il suo brand con un’importante campagna di marketing.” – afferma Paolo Cigognetti – “L’azienda ha implementato un piano industriale triennale con l’importante ambizione di raggiungere 50 milioni di fatturato nei prossimi 3 anni in questi segmenti di mercato.

Il prodotto All in One

Al centro del progetto di crescita nel mercato residenziale c’è sicuramente il sistema con inverter ibrido “All in One” realizzato con Bertone Desing e con il quale Ingeteam vuole rovesciare la tendenza negativa di mercato creata dal Superbonus, nella quale il cliente aveva subito la scelta dei componenti del suo impianto fotovoltaico concentrandosi solamente sull’assenza di costo essendo “tutto gratis”.

È proprio per questo che vogliamo, fornire ai nostri installatori un prodotto Premium per differenziarsi e permettere ai clienti finali di scegliere un sistema di alta qualità e dall’estetica esclusiva, corredato da un servizio di assistenza tecnica che parla italiano ed è radicato nel territorio da oltre 15 anni” afferma Cigognetti

Questa soluzione di accumulo “All in One”, nonostante la brusca frenata dei consumi degli ultimi mesi, ha tutte le caratteristiche in regola per affermarsi sul mercato residenziale nazionale: elevate performance tecniche, design molto elegante curato da Bertone (l’esterno è pannellabile con diverse finiture e colori, per integrarsi con eleganza nell’arredamento domestico) e 10 anni di garanzia per un prodotto made in EU.

Il sistema, installabile sia indoor sia outdoor (ma protetto dalle intemperie), è composto dall’inverter ibrido monofase Ingecon Sun Storage 1Play TL M con due MPPT, EMS integrato e pacchi batterie al litio Ingecon Sun Storage Battery da 4,8 a 28,8 kWh. L’elettronica comprende un sistema di gestione dell’energia che ne consente l’ottimizzazione dell’auto-consumo, back-up istantaneo con la gestione dei carichi prioritari.

inverter

I prodotti per il segmento C&I

Nello stand di Ingeteam erano esposti anche gli inverter di stringa Ingecon Sun da 10 a 110 kW tutti con EMS integrato, multi MPPT e connessione Wi-fi e Ethernet a bordo, oltre alla versione ibrida Sun Storage del nuovo 10 TL M.

Anche il modello Ingecon Sun Storage 100 TL, in grado di abbinare all’impianto pacchi batteria da 65 a 445 kWh per inverter con potenze da 100 a 1.200 kW, ha riscosso molto interesse da parte dei visitatori.

Questi prodotti andranno a colmare le richieste per l’autoconsumo commerciale ed industriale che, grazie agli incentivi fiscali della Transizione 5.0 e delle ZES e al continuo sviluppo delle CER, avranno nei prossimi mesi un incremento esponenziale.

Tramite l’applicazione Ingecon Sun Monitor, disponibile sia per impianti residenziali che commerciali, e utilizzabile sia da smartphone che da laptop, i clienti finali saranno in grado di monitorare – in tempo reale – il proprio livello di indipendenza energetica e gli installatori di gestire diverse funzioni da remoto che miglioreranno sensibilmente il livello qualitativo della customer experience.

Tutti i materiali sopra descritti sono già ordinabili con le prime consegne previste per maggio 2024.

inverter

Le soluzioni di EV Charges

Per quanto riguarda le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, lngeteam ha esposto la gamma completa, composta da tre modelli:

  • Fusion: ricarica quick fino a 22 kW, disponibile in configurazione wallbox o per installazione a terra, equipaggiata con doppio cavo e connettore, lettore RFID e tutte le protezioni necessarie.
  • RAPID60: soluzione di ricarica fast in DC da 60 kW, molto compatta, adatta allo stile urban, con lettore RFID integrato e la possibilità di caricare fino a tre veicoli.
  • RAPID120/180: soluzione di ricarica super-fast da 120 kW, espandibile a 180 kW, dotata di display pubblicitario opzionale da 21’’

Tutte le colonnine sono equipaggiabili con lettore POS per le carte di credito e sono integrabili in modo da ottimizzare i carichi senza dover richiedere al gestore di rete un aumento della potenza né installazione di componenti hardware aggiuntivi, così da contenere i costi dell’impianto.

Alle colonnine è abbinabile un’unità di accumulo, per consentire ricariche ad alta potenza anche quando la rete non è in grado di soddisfare richieste di questo tipo.

Tag

Related Posts

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

AEROCOMPACT presenta i nuovi ganci per i tetti a tegole

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Monza, riqualificazione di successo di un condominio anni ’80

Monza, riqualificazione di successo di un condominio anni ’80