ANIE Rinnovabili, Osservatorio FER: aumenta la potenza installata nel terzo trimestre del 2023 rispetto al periodo del 2022. Ma non è sufficiente per il 2030.

Decreto Energia impone i contributi da pagare al GSE, una nuova voce di spesa per i produttori. Ma le Regioni potrebbero non beneficiarne immediatamente.

Via libera della Commissione europea all’incentivo per le Comunità Energetiche, un decreto italiano di incentivazione alla diffusione dell’autoconsumo.

L’obiettivo Net Zero si può raggiungere solo con la diffusione di eolico, fotovoltaico e idroelettrico. Ma queste fonti necessitano di un sistema di accumulo.

Green Horse Legal Advisory e L&B Partners al fianco di Natixis, ING N.V e DCS S.r.l nell’operazione di finanziamento di un impianto fotovoltaico nel Lazio.

Hive Power illustra i concetti di flessibilità e sostenibilità, mettendo in primo piano le implicazioni della transizione energetica con le energie rinnovabili.

L’Osservatorio VIA di ANIE Rinnovabili ha elaborato i dati del Ministero dell’Ambiente e Sicurezza energetica sulle procedure depositate, analizzate e concluse.

Nel primo semestre del 2023 sono stati autorizzati 560 MW di progetti di accumulo: il 62% costituito da batterie, il 38% composto da stazioni di pompaggio.

Secondo l’Osservatorio FER di ANIE Rinnovabili, nel primo trimestre del 2023 il fotovoltaico e l’eolico sono cresciuti, mentre l’idroelettrico è in stallo.

Terna riporta la contenuta variazione negativa dei consumi industriali rispetto a marzo 2022, – 0,9%, dato che conferma il recupero in atto del settore.

Osservatorio FER realizzato da ANIE Rinnovabili, su base Gaudì: nei primi tre mesi del 2022 si registra un totale cumulato di 454 MW di nuova potenza installata.

Stando all’Osservatorio FER di ANIE Rinnovabili, nel Q1 2019 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico segnano un +66% rispetto al 2018, con 554 MW.

ANIE Rinnovabili indica come nel primo trimestre del 2019 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono circa 145 MW, +5% sul 2018.

ANIE Rinnovabili fa il punto sui primi due mesi del 2019. Si conferma la crescita di fotovoltaico ed eolico, mentre calano idroelettrico e bioenergie.

Secondo l’osservatorio FER di dicembre, nel 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico, idroelettrico e bioenergie hanno raggiunto circa 864 MW.

Secondo l’Osservatorio FER, nei primi undici mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno segnato un +9% rispetto al 2017.

Secondo l’osservatorio FER di ANIE, nel primo semestre del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico si sono attestate a circa 518 MW.

Secondo l’osservatorio ANIE, nei primi due mesi del 2018 le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto i 107 MW, +3% rispetto al 2017.

L’osservatorio ANIE FER del dicembre 2017 conferma l’ottimo trend di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che raggiungono complessivamente circa 864 MW.

Nei primi undici mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 771 MW (+13% rispetto al 2016).