Marzo 9, 2012

Cinzia Jannelli

Schneider Electric: soluzioni per la gestione dell’energia a EnergyMed 2012

Schneider Electric partecipa all’edizione 2012 di EnergyMed proponendo soluzioni dedicate alla ricariche per veicoli elettrici, alla domotica e all’energia fotovoltaica in applicazioni sia residenziali sia industriali. Sarà presente l’intera gamma di prodotti SunEzy, di potenza nominale compresa tra 2 kW e 6 kW in AC, adattabile per ogni tipo di installazione e facilmente installabile. I quadri stringa SunEzy sono precablati e permettono una connessione sicura e affidabile tra pannelli ed inverter.

Schneider Electric partecipa all’edizione 2012 di EnergyMed proponendo soluzioni dedicate alla ricariche per veicoli elettrici, alla domotica e all’energia fotovoltaica in applicazioni sia residenziali sia industriali. Sarà presente l’intera gamma di prodotti SunEzy, di potenza nominale compresa tra 2 kW e 6 kW in AC, adattabile per ogni tipo di installazione e facilmente installabile. I quadri stringa SunEzy sono precablati e permettono una connessione sicura e affidabile tra pannelli ed inverter.

Verranno presentati, inoltre, ScadaLite e EzyLog, due sistemi per il monitoraggio e la gestione della manutenzione locale o remota di impianti fotovoltaici fissi o ad inseguimento. Il sistema è costituito da un apparato hardware installato in ciascun impianto e da un software di supervisione in grado di dialogare con più impianti contemporaneamente. SCADA lite, in particolare, integra al suo interno un motore domotico che utilizza il protocollo di comunicazione KNX, l’unico standard mondiale aperto per la home & building automation conforme alle norme CEI EN 50090 e ISO/IEC 14543. Ezylog comunica con inverter Schneider Electric della gamma SunEzy, SCADA lite comunica in aggiunta con gli inverter di potenza GT250E, GT500E, GT630E. Nell’ottica di offrire soluzioni che permettano la massima riduzione dei consumi energetici, Schneider Electric presenta EVlink, la soluzione per la ricarica di veicoli elettrici che consente la ricarica in diversi ambiti: domestico, parking oppure presso le stazioni di rifornimento carburante. Non è stato trascurata la casa con innovative soluzioni per la domotica, basate su protocollo standard KNX. In particolare il kit domotico KNX contiene tutto quello che serve per la gestione degli appartamenti: controllo luci e oscuranti, regolazione temperatura, gestione della sicurezza e dei carichi, il tutto in estrema semplicità gestibili anche da remoto mediante dispositivi portatili quali i-Pad e i-Phone e iPod touch.

 

Related Posts

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?