Settembre 12, 2010

Giovanni Corti

l chipset SolarMagic di National Semiconductor vince il premio Solar Industry Award nella categoria “Energy Usage Enabling”

National Semiconductor ha annunciato che il proprio chipset per pannelli “intelligenti” SolarMagic SM3320 ha ricevuto il riconoscimento “Solar Industry Award” nella categoria “Energy Usage Enabling” che, come dice il nome stesso, premia le tecnologie e i processi capaci di promuovere un miglior utilizzo dell’energia.

National Semiconductor ha annunciato che il proprio chipset per pannelli “intelligenti” SolarMagic SM3320 ha ricevuto il riconoscimento “Solar Industry Award” nella categoria “Energy Usage Enabling” che, come dice il nome stesso, premia le tecnologie e i processi capaci di promuovere un miglior utilizzo dell’energia.

L’industria solare, attraverso Solar (una rivista che si occupa di gestione di sistemi fotovoltaici), ha riconosciuto il ruolo di fondamentale importanza svolto dal chipset SolarMagic per ottimizzare l’efficienza attraverso la definizione di una nuova categoria di sistemi fotovoltaici: i pannelli “intelligenti” (smart panels). National Semiconductor ha ricevuto il premio il 7 settembre nel corso di un evento che si è svolto a Valencia (Spagna).

Le prestazioni degli attuali pannelli solari possono diminuire a causa di fattori quali invecchiamento, disadattamenti e ombreggiatura. Il chipset per pannelli “intelligenti” SM3320 utilizza circuiti elettronici avanzati che permettono di accumulare la massima quantità di energia dal sistema fotovoltaico, mettendo così a disposizione dei produttori di moduli e di scatole di giunzione (junction box) le risorse di “intelligenza” necessarie ad assicurare la massima efficienza e il maggior ritorno degli investimenti. Grazie all’abbinamento tra una maggiore produzione di energia e minori costi di bilancio del sistema (BOS – Bilance of System) SM3320, realizzato sfruttando le competenze acquisite da National Semiconductor nella tecnologia analogica, si propone come una soluzione ad alte prestazioni che garantisce il minor costo per kW/h per i possessori di sistemi fotovoltaici.

“I Solar Industry Awards promuovo personaggi, processi e istallazioni che favoriscono la diffusione del’industria dell’energia solare e del fotovoltaico” – ha detto David Ridsdale, caporedattore di Solar. “I primi vengono assegnati in base alle preferenze espresso dai lettori, in modo da assicurare che i vincitori vengano decisi dalla base degli utilizzatori. Le società, le persone e i prodotti premiati sono quindi quelli che hanno meritato la fiducia da tutti coloro che operano nell’industria solare e del fotovoltaico”.

 

Related Posts

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo