Novembre 10, 2010

Giovanni Corti

Wi-Next lancia il Kit di alimentazione solare per gli apparati Wi-Fi N.A.A.W.

Wi-Next, società italiana specializzata nello sviluppo e commercializzazione di prodotti Wi-Fi mesh, presenta il kit di alimentazione solare per apparati Wi-Fi, risultato dell’integrazione tra le tecnologie per l’utilizzo di fonti energetiche alternative del Gruppo Carpaneto Sati e le tecnologie Wi-Fi mesh di Wi-Next.

Wi-Next, società italiana specializzata nello sviluppo e commercializzazione di prodotti Wi-Fi mesh, presenta il kit di alimentazione solare per apparati Wi-Fi, risultato dell’integrazione tra le tecnologie per l’utilizzo di fonti energetiche alternative del Gruppo Carpaneto Sati e le tecnologie Wi-Fi mesh di Wi-Next.

Il Kit di alimentazione solare consente l’utilizzo degli apparati Wi-Fi N.A.A.W. per la creazione di reti wireless e hot spot Wi-Fi anche nei luoghi dove non sono disponibili infrastrutture di alimentazione 230 Volt, infatti, grazie al pannello solare completo di sistema di accumulo dell’energia raccolta durante il giorno consente l’utilizzo di energia pulita e continuativa durante l’arco delle 24 ore.

Inoltre, un esclusivo sistema di orientamento del pannello solare, indipendente rispetto il puntamento delle antenne, consente la migliore esposizione solare per il massimo rendimento energetico senza influire sull’efficienza dei link.

Con il Kit di alimentazione solare di Wi-Next sarà possibile ottenere notevoli risparmi sia in fase di installazione, dove altrimenti si renderebbero necessari scavi per l’approvvigionamento elettrico, sia durante l’utilizzo della rete grazie al totale abbattimento dei costi di consumo dell’energia elettrica.

Per questo motivo è indicato per la creazione, fra gli altri, di link e hot spot nelle spiagge, agriturismi, campeggi, località rurali.

“Con il Kit di alimentazione solare riteniamo di aver introdotto sul mercato del networking una soluzione non solo innovativa ma molto efficace per la creazione di reti Wi-Fi anche in aree poco accessibili con infrastrutture elettriche” afferma Nicola De Carne Amministratore Delegato e Direttore Marketing di Wi-Next “e il grande interesse generato prima al Power and Water 2010 di Abu Dhabi e poi allo SMAU di Milano ha confermato questa nostra convinzione.”

Il Kit di alimentazione solare fa parte del N.A.A.W. Wi-Fi Mesh System, la gamma di prodotti e soluzioni Wi-Next per la creazione di reti Wi-Fi mesh indoor e outdoor anche di grandi dimensioni.

Grazie al N.A.A.W. Wi-Fi Mesh System è possibile infatti creare facilmente reti wireless auto configuranti a banda larga per svariate applicazioni, dalla logistica al turismo, dal retail alla sicurezza.

 

www.winext.eu

Related Posts

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia