Febbraio 24, 2011

Francesco Ferrari

L’internazionalizzazione di Fronius

Il processo di internazionalizzazione di Fronius procede velocemente. Nel 2010 Fronius Elettronica solare ha aperto sette nuove filiali in vari paesi del mondo. A partire dallo scorso anno l'azienda annovera Australia, Gran Bretagna, Turchia, Canada, Messico, Svizzera e Slovacchia tra i membri della grande famiglia della divisione Elettronica solare, e per il 2011 è previsto un ulteriore consolidamento della presenza a livello mondiale.

Il processo di internazionalizzazione di Fronius procede velocemente. Nel 2010 Fronius Elettronica solare ha aperto sette nuove filiali in vari paesi del mondo. A partire dallo scorso anno l'azienda annovera Australia, Gran Bretagna, Turchia, Canada, Messico, Svizzera e Slovacchia tra i membri della grande famiglia della divisione Elettronica solare, e per il 2011 è previsto un ulteriore consolidamento della presenza a livello mondiale.

Fronius è rappresentata in tutto il mondo da 13 filiali, nonché partner commerciali e rappresentanti in oltre 60 paesi. "La disponibilità di filiali locali facilita notevolmente le nostre attività sui rispettivi mercati. Inoltre, ci consente di comprendere più a fondo e soddisfare le esigenze specifiche dei singoli paesi", così i Direttori Vendite Franz Dietachmair e Hannes Wendeler spiegano i vantaggi dell'avanzante internazionalizzazione di Fronius.

Tag

Related Posts

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Legacoop Emilia-Romagna nel progetto europeo per le CER

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Eliminata la tassa da 10 euro al kW prevista dal DL Energia

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron

Crédit Agricole per gli impianti fotovoltaici di Chiron

IKN Italy Meter to Cash, l’impatto del fine tutela

IKN Italy Meter to Cash, l’impatto del fine tutela