Luglio 6, 2012

Cristiano Sala

Asita presenta il registratore multicanale MR8875

L’MR8875 è il nuovo registratore multicanale con memoria di Asita, studiato per l’impiego diretto nei settori dell’automotive, dell’automazione e nei trasporti in generale. Questo sistema consente di effettuare registrazioni di lunga durata ed è stato progettato per la realizzazione di verifiche manutentive sugli impianti.

L’MR8875 è il nuovo registratore multicanale con memoria di Asita, studiato per l’impiego diretto nei settori dell’automotive, dell’automazione e nei trasporti in generale. Questo sistema consente di effettuare registrazioni di lunga durata ed è stato progettato per la realizzazione di verifiche manutentive sugli impianti.

Tra i pregi di questo modello, c’è la possibilità di alloggiare quattro unità di ingresso multicanale di tipo differente. La variante MR8901 prevede una unità analogica a quattro canali, la MR8902 comprende unità tensione/temperatura a 15 canali, la MR8903 ospita unità strain a quattro canali e, infine, il modello MR8904 utilizza unità CAN.

Le molteplici possibilità di configurazione consentono di utilizzare l’MR8875 in differenti condizioni e situazioni, per la registrazione contemporanea di parametri quali, tensione, corrente, vibrazioni, celle di carico, temperatura e per la misurazione su sistemi CAN. Sfruttando sonde addizionali è inoltre possibile verificare segnali logici e impulsivi.

 

 

Asita presenta il registratore multicanale MR8875

Qesto modello vanta un display da 8,4″ con finitura touch, oltre a un’ampia memoria interna e alla possibilità di effettuare salvataggi direttamente su moduli SD da 2 GByte. Per il trasferimento su PC, sono disponibili le porte LAN e USB.
Lo chassis è robusto, per poter resistere a differenti ambienti e situazioni. Asita MR8875 può essere impiegato anche in presenza di temperature estreme, entro un range da -10°C a+50°C.

Asita presenta il registratore multicanale MR8875

Il dispositivo può essere utilizzato per l’acquisizione dati durante le prove su autoveicoli per il trasporto o durante le prove in laboratorio, ma anche per la valutazione di dispositivi automatici (meccatronica). La possibilità di misurare molteplici parametri contemporaneamente rende l’MR8875 ideale per la valutazione di sistemi di automazione.

Tag

Related Posts

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

SunDrive Solar e AGL Energy Hubs per il fotovoltaico

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

Fronius: non solo inverter ma anche batterie e finanziamenti

CCL Energy Group e Trina Solar: accordo quadro da 1,2 GW

CCL Energy Group e Trina Solar: accordo quadro da 1,2 GW

Eolico e fotovoltaico insieme in un progetto da 188 MW

Eolico e fotovoltaico insieme in un progetto da 188 MW