Luglio 30, 2010

Giovanni Corti

ABB si aggiudica un ordine da 50 milioni di dollari nel solare in Italia

ABB, il gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, si è aggiudicata un ordine dell’importo di 50 milioni di dollari da Actelios SpA, tramite la controllata Actelios Solar SpA (Gruppo Falck), in Italia per la fornitura di tre impianti fotovoltaici (PV) in Sicilia.

ABB, il gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, si è aggiudicata un ordine dell’importo di 50 milioni di dollari da Actelios SpA, tramite la controllata Actelios Solar SpA (Gruppo Falck), in Italia per la fornitura di tre impianti fotovoltaici (PV) in Sicilia.

Gli impianti fotovoltaici saranno basati su strutture fisse e avranno una potenza complessiva di oltre 13 MW. Il più grande, con potenza di 6 MW, sorgerà a Spinasanta (Catania) cui si aggiungono gli impianti di Cardonita (Enna), con potenza di 3,8 MW, e Sughertorto (Ragusa), con potenza di 3,3 MW.

Una volta connessi alla rete, gli impianti forniranno circa 19 GWh all’anno di energia elettrica da fonte rinnovabile, evitando così la produzione di oltre 9.400 tonnellate all’anno di anidride carbonica, pari alle emissioni di circa 3.900 automobili ad alta efficienza calcolate nello stesso lasso temporale.

L’entrata in servizio degli impianti è prevista per la fine di dicembre 2010. Gli stretti tempi di realizzazione saranno rispettati grazie all’utilizzo della soluzione modulare eBoP (electrical balance of plant) di ABB: attraverso l’assemblaggio in fabbrica dei singoli componenti dei sistemi elettrici dell’impianto e i test effettuati prima della consegna, l’installazione in campo e la messa in servizio sono semplificati e velocizzati, riducendo i costi e i rischi della commessa.

Il progetto chiavi in mano include la progettazione, l’ingegneria, la fornitura e messa in servizio degli impianti nonché la rete di distribuzione in media tensione che collegherà gli impianti alla rete di trasmissione nazionale. ABB fornirà i trasformatori, i quadri in media e bassa tensione, i dispositivi di protezione e un sistema di controllo avanzato per la diagnostica e il controllo da remoto che consentirà di ottimizzare l’operatività e massimizzare l’efficienza dell’impianto.

“Le energie rinnovabili quali quella solare rivestono un ruolo sempre più importante nell’aumentare la capacità dei sistemi elettrici riducendo al minimo l’impatto ambientale e ABB vanta tecnologie all’avanguardia per convogliare e integrare queste energie nella rete” ha commentato Peter Leupp, responsabile della divisione Power Systems di ABB.

Actelios SpA (Gruppo Falck) è impegnata nella produzione di energia fotovoltaica con oltre 16 MW d’impianti ad energia solare fra quelli operativi e quelli di cui è in corso la realizzazione.

ABB (www.abb.com) è leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione che consentono alle utility ed alle industrie di migliorare le loro performance, riducendo al contempo l’impatto ambientale. Le società del Gruppo ABB impiegano circa 117.000 dipendenti in oltre 100 Paesi.

 

 

Related Posts

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Sunlight Group, presentati i risultati finanziari H1 2022

Sunlight Group, presentati i risultati finanziari H1 2022