Luglio 30, 2010

Giovanni Corti

L’innovazione di BISOL

BISOL ha introdotto nella sua offerta un’innovazione unica nella sequenza di montaggio dei moduli fotovoltaici (in fase di brevettazione).

BISOL ha introdotto nella sua offerta un’innovazione unica nella sequenza di montaggio dei moduli fotovoltaici (in fase di brevettazione).

Nelle etichette sul retro dei moduli sono indicate le istruzioni e i dati per gli installatori, che permetteranno il posizionamento ottimale dei moduli, contribuendo alla maggiore resa energetica possibile dell’impianto fotovoltaico.

Le caratteristiche elettriche di ogni modulo definiscono la tipologia di corrente – tensione dell’intero sistema fotovoltaico e quindi il rendimento energetico del sistema. L’ottimizzazione delle connessioni in serie e di derivazione all’interno dell’impianto fotovoltaico riducono le perdite per disallineamento fino al 70%. Il Presidente della BISOL dr. Uros Merc: ” I primi impianti fotovoltaici costruiti utilizzando le nuove tecniche di distribuzione stanno cominciando a dare dei risultati significativi. Le perdite nei sistemi, di solito pari al 4,9%, sono scese a meno del 1,7% “. L’etichetta sul retro del modulo illustra in maniera semplice la sequenza ottimale di montaggio. Elenca inoltre tutte le principali caratteristiche elettriche del singolo modulo ed i simboli per un giusto posizionamento.

 

 

Related Posts

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia