Settembre 7, 2010

Giovanni Corti

Siglato importante contratto tra Air Liquide e 3SUN

Si ritiene che, a livello mondiale, le installazioni di impianti basati sull'energia solare supereranno 13.000 MWp nel 2010, trainati in gran parte dalla domanda del mercato Europeo.

Si ritiene che, a livello mondiale, le installazioni di impianti basati sull'energia solare supereranno 13.000 MWp nel 2010, trainati in gran parte dalla domanda del mercato Europeo.

L'Europa Meridionale in particolare dovrebbe rapidamente superare 2.000 MWp all'anno, con oltre il 20% di elettricità prodotta da impianti solari, il rimanente provenendo da installazioni sui tetti. Stimolate dalla crescita di questo mercato, le aziende del settore energetico stanno prendendo in considerazione la possibilità di entrare nel promettente mercato delle solar farm tramite joint venture con i produttori di pannelli solari a film sottile.

Air Liquide ha appena siglato un importante contratto a lungo termine con 3Sun, diventando fornitore esclusivo di Gas e Servizi per la nuova azienda.

3SUN è una joint venture recentemente creata da ENEL Green Power, Sharp Corporation e STMicroelectronics NV, che utilizzerà l'avanzata tecnologia Triple-junction di Sharp per la produzione di pannelli solari in Sicilia.

Il nuovo stabilimento con sede a Catania sarà operativo a partire dal 2011, con una capacità iniziale di 160 MWp all'anno. Si prevede che la produzione annuale raggiunga 480 MWp negli anni successivi. Lo stabilimento 3Sun sarà il secondo impianto di produzione al mondo di pannelli solari a film sottile in silicio dopo l’impianto Sharp in Giappone, e i suoi pannelli verranno utilizzati da ENEL Green Power e Sharp per servire un grande mercato che si estende dall’Europa al Medio Oriente fino all’ Africa.

Questo accordo prevede la fornitura di volumi molto elevati di gas speciali, di gas vettori tramite pipeline, e di tutti i servizi correlati. Air Liquide inoltre costruirà le reti di distribuzione e trattamento dei gas, con la formula chiavi in mano. Al fine di soddisfare queste esigenze, Air Liquide investirà per aumentare la sua capacità di produzione d’idrogeno in Sicilia e anche nella logistica dei gas speciali.

Air Liquide, presente sin dall’inizio dello sviluppo del mercato del fotovoltaico in Italia, si conferma ancora una volta come un attore di primo ordine nell’offerta di soluzioni al servizio di clienti attivi nello sviluppo di energie alternative; con questo contratto diventa il maggiore player italiano su questo mercato.

Patrick Jozon, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Air Liquide Italia, commenta: “Questo importante contratto rafforzerà ulteriormente la nostra posizione in Italia, uno dei principali paesi d’Europa per Air Liquide.

Siamo onorati di aver ottenuto questo contratto da parte di 3Sun, che rafforza la nostra leadership in tutti i segmenti del settore della produzione di pannelli solari. Air Liquide è stata scelta in base alla concorrenzialità della sua offerta, alla sua posizione di leadership nel mercato del silano, al suo sviluppo in R&D e alla forte presenza in Italia. Il settore dell'energia solare si trova al crocevia di Tecnologie Avanzate, Energia e Ambiente, tre driver di crescita del Gruppo Air Liquide.”

 

Related Posts

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno

Riciclo batterie al piombo, il nuovo impianto Sunlight Group

Riciclo batterie al piombo, il nuovo impianto Sunlight Group