Dicembre 2, 2010

Francesco Ferrari

Oltre 1,000 megawatt per Yingli Solar

Yingli Green Energy Holding Company Limited, che commercializza i suoi prodotti con il marchio ‘Yingli Solar’, ha annunciato il raggiungimento di oltre 1,000 megawatt a livello globale di contratti per moduli FV già formalizzati con consegna nel 2011, superando il proprio obiettivo di vendita con un mese di anticipo rispetto a quanto prestabilito nel piano precedentemente annunciato.

Yingli Green Energy Holding Company Limited, che commercializza i suoi prodotti con il marchio ‘Yingli Solar’, ha annunciato il raggiungimento di oltre 1,000 megawatt a livello globale di contratti per moduli FV già formalizzati con consegna nel 2011, superando il proprio obiettivo di vendita con un mese di anticipo rispetto a quanto prestabilito nel piano precedentemente annunciato.

Per la maggior parte dei contratti i clienti dovranno effettuare il pagamento anticipato all’azienda a garanzia dell’impegno preso per la consegna del 2011.

“Siamo lieti di annunciare questo traguardo aziendale, che ci aspettiamo possa fornirci maggiore visibilità in termini di crescita per il 2011 e domanda da parte dei clienti,” afferma Liansheng Miao, Chairman e Chief Executive Officer di Yingli Green Energy. “Crediamo che la nostra capacità di mantenere una posizione di leadership in questo settore sempre più competitivo sia supportata dal più ampio riconoscimento del nostro brand di elevata qualità, la nostra base clienti fidelizzata e diversificata, come anche la nostra crescente capacità produttiva. Stiamo dando risposta alla crescente domanda da parte di mercati nuovi ed emergenti, inclusi l’Italia, la Francia, l’Inghilterra, gli Stati Uniti e la Cina.”

 

Related Posts

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno