Ottobre 10, 2011

Francesco Ferrari

Novità sul rendimento energetico degli edifici per la Regione Emilia Romagna

Il Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna ospita i dettagli della nuova disciplina regionale per il rendimento energetico degli edifici, entrata in vigore il 6 ottobre 2011. La data in cui inizieranno ad assere applicate le novità (il riferimento è il Bollettino n. 151 del 6 ottobre 2011) inerenti la dotazione di impianti a fonte rinnovabile per gli edifici di nuova costruzione (o ristrutturati in modo significativo), è il 31 maggio 2012, con una applicazione progressiva.

Il Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna ospita i dettagli della nuova disciplina regionale per il rendimento energetico degli edifici, entrata in vigore il 6 ottobre 2011. La data in cui inizieranno ad assere applicate le novità (il riferimento è il Bollettino n. 151 del 6 ottobre 2011) inerenti la dotazione di impianti a fonte rinnovabile per gli edifici di nuova costruzione (o ristrutturati in modo significativo), è il 31 maggio 2012, con una applicazione progressiva.

In pratica sono previsti nuovi standard per il consumo di energia termica e elettrica dell’edificio, per esempio come quella necessaria per l'acqua calda per i sanitari oppure per la climatizzazione.

Le nuove norme introducono anche criteri specifici per la determinazione della quantità di energia resa disponibile dalle pompe di calore e qualificabile come rinnovabile. C'è comunque anche la possibilità di avere un bonus volumetrico del 5% per edifici di nuova costruzione (o ristrutturazioni rilevanti), se si aumenta del 30% la dotazione minima di energia da fonti rinnovabili.

Le norme riguardano inoltre anche diversi aspetti, come quelli legati alla dichiarazione negli annunci di compravendita dell'indicazione dell'indice di prestazione energetica e la relativa classe presenti nell’attestato di certificazione energetica degli edifici.

Tag

Related Posts

ITALIA SOLARE a proposito del Disegno Legge Agricoltura

ITALIA SOLARE a proposito del Disegno Legge Agricoltura

Elettricità Futura: negativo lo stop al fotovoltaico

Elettricità Futura: negativo lo stop al fotovoltaico

FuturaSun Silk Nova EU, il fotovoltaico conforme a Transizione 5.0

FuturaSun Silk Nova EU, il fotovoltaico conforme a Transizione 5.0

Zongoli di SENEC: le industrie devono guidare la transizione

Zongoli di SENEC: le industrie devono guidare la transizione