Novembre 10, 2011

Cristiano Sala

Messico, impianti a scopo didattico

Con il completamento dell’impianto fotovoltaico installato sul tetto dell’Universidad Autónoma Metropolitana (UAM), Tenesol ha realizzato la struttura a scopo didattico più grande del Messico. Questo impianto, oltre a fornire energia all’istituto, servirà ad insegnare l’importanza della generazione energetica ecosostenibile.

Con il completamento dell’impianto fotovoltaico installato sul tetto dell’Universidad Autónoma Metropolitana (UAM), Tenesol ha realizzato la struttura a scopo didattico più grande del Messico. Questo impianto, oltre a fornire energia all’istituto, servirà ad insegnare l’importanza della generazione energetica ecosostenibile.

La società costruttrice, che ha recentemente portato a termine cinque impianti sui tetti delle scuole messicane, ha ottenuto il primato nel paese, installando 286 moduli sul tetto dell’UAM. Al momento, in Messico, non esistono incentivi governativi o di Feed-in Tariff che possano invogliare l’utenza e le aziende all’installazione di impianti fotovoltaici. L’industria fotovoltaica del paese si sta diversificando e, l’installazione di impianti solari ha principalmente scopi di marketing o didattici. Per la società messicana è importante sviluppare nelle nuove generazioni una conoscenza delle nuove tecnologie, per un futuro sostenibile.

Come afferma Mireya Ruiz Amelio, docente di materie scientifiche, all’Universidad Autónoma Metropolitana: “Oltre a fornire energia all’edificio, il sistema permette agli studenti di studiare e sperimentare il funzionamento di un generatore elettrico non inquinante”. “Grazie a questo sistema, gli studenti possono studiare direttamente il modo in cui viene generata l’energia solare e come il sistema interagisce con la rete elettrica locale. Si tratta del terreno di studio ideale per gli studenti che desiderano diventare specialisti in energia fotovoltaica e nelle sue applicazioni e contribuire all’innovazione energetica del futuro.”

Related Posts

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Industrie Chimiche Forestali: dal sole il 30% dell’energia

Industrie Chimiche Forestali: dal sole il 30% dell’energia

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge