Novembre 24, 2011

Cinzia Jannelli

Gli inverter Aros per l’impianto della serra di Tricerro

Urmet Engineering ha realizzato nella pianura vercellese, tra Milano e Torino, un impianto di generazione elettrica a energia solare sul terreno della società Padus di Cascina Ronchi. L'impianto fotovoltaico totalmente integrato, portato a compimento nel giugno 2011, è situato sulla serra di Tricerro.

Urmet Engineering ha realizzato nella pianura vercellese, tra Milano e Torino, un impianto di generazione elettrica a energia solare sul terreno della società Padus di Cascina Ronchi. L'impianto fotovoltaico totalmente integrato, portato a compimento nel giugno 2011, è situato sulla serra di Tricerro.

La potenza complessiva è di 994,98 kW, e l'impianto è stato realizzato con 4.326 moduli Upsolar da 230W l'uno, per una produzione annua di 1milione 165mi

la 800 chilowattora, la maggior parte dei quali rimessi in rete e rivenduti.

 

Per l'impianto sono stati scelti gli inverter Sirio Centralizzati HV-MT di Aros Solar Technology, collegati ad un trasformatore comune di media tensione, che permettono una soluzione "chiavi in mano" per impianti di potenza medio-alta.

"Grazie a questo progetto abbiamo realizzato un impianto totalmente integrato, con il massimo incentivo GSE, che consentirà alla struttura utilizzi mollteplici" ha dichiarato Angelo Davoli. responsabile energie rinnovabili di UrmetEngineering.

L'impianto, dotato di un sistema di monitoraggio in grado di interagire con i 14 quadri di stringhe, anch'essi forniti da Aros, permette un aggiornamento costante delle condizioni di operatività delle singole stringhe e in caso di necessità di intervenire con tempestività e precisione sulla stringa malfunzionante.

"Siamo molto contenti di Aros e dei suoi prodotti e abbiamo già pianificato a breve nuovi impianti con le loro soluzioni centralizzate.S iamo certi che questa collaborazione rappresenti solo l'inizio di una lunga ed efficace partnership " ha affermato Davoli.

Il progetto, realizzato con un costo di 3,8 milioni di euro, oltre a consentire al complesso l'utilizzo di acqua corrente, linea ADSL, videosorveglianza, barriere antintrusione, tettoie di stoccaggio, cancello automatico, porterà ad una riduzione annua di emissioni in atmosfera pari a 538,6 tonnellate di anidride carbonica.

 

Tag

Related Posts

Maia Rigenera sempre più sostenibile grazie agli inverter SMA

Maia Rigenera sempre più sostenibile grazie agli inverter SMA

IbVogt sceglie l’inseguitore solare XTR di Nextracker

IbVogt sceglie l’inseguitore solare XTR di Nextracker

BayWa r.e, il primo parco solare italiano a Cerrione (Biella)

BayWa r.e, il primo parco solare italiano a Cerrione (Biella)

Intersolar 2023: SolarEdge mostrerà le sue soluzioni

Intersolar 2023: SolarEdge mostrerà le sue soluzioni