Marzo 1, 2012

Cristiano Sala

Eight19 IndiGo, energia solare per il Sudan

In un area del mondo in piena fase di sviluppo come il Sud Sudan, divenuto indipendente solo pochi mesi fa, la disponibilità di energia elettrica è un fattore determinante per la crescita delle infrastrutture e dei servizi. La società Eight19 ha in progetto la distribuzione di 4.000 impianti fotovoltaici IndiGo, che permetteranno la connessione e la ricarica di prodotti elettrici ed elettronici.

In un area del mondo in piena fase di sviluppo come il Sud Sudan, divenuto indipendente solo pochi mesi fa, la disponibilità di energia elettrica è un fattore determinante per la crescita delle infrastrutture e dei servizi. La società Eight19 ha in progetto la distribuzione di 4.000 impianti fotovoltaici IndiGo, che permetteranno la connessione e la ricarica di prodotti elettrici ed elettronici.

Questi piccoli impianti sono ideali per le realtà non collegate alla rete elettrica centralizzata e sono composti da un modulo fotovoltaico con batteria per accumulare l’energia, oltre a luci di servizio e prese di collegamento per la connessione dei dispositivi utente.

Chiunque abbia bisogno del servizio potrà pagarlo direttamente, tramite il sistema “Pay-as-you-go” che prevede il pagamento solo in caso di consumo, sfruttando speciali gratta e vinci da 1 dollaro.

Eight19 IndiGo, energia solare per il Sudan

Eight19 sviluppa e distribuisce questi sistemi, occupandosi di realtà simili a quelle del Sud Sudan, portando avanti l’ambizioso progetto di distribuzione dell’energia rinnovabile ai circa 1,7 miliardi di persone che non hanno disponibilità di una connessione elettrica permanente.

Secondo Thomas Bell, direttore dei progetti della WorldVenture del Sud Sudan: “Il sistema solare Pay-as-you-go è una soluzione “della comunità – per la comunità” che è particolarmente importante in Sud Sudan, dove c’è una totale mancanza di infrastrutture”. “IndiGo ha il potenziale per trasformare il mercato dell’energia, consentendo la produzione locale di elettricità il che significa che molte persone possono accedere ad una presa di corrente senza dover attendere per la rete nazionale”. 

Related Posts

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia