Marzo 12, 2012

Cristiano Sala

Veneto, norme precise per il fotovoltaico a terra

In questi giorni l’amministrazione regionale del Veneto sta valutando i criteri di selezione delle aree e dei siti per la realizzazione di impianti FV a terra. In particolar modo si intende vincolare le zone più critiche, contraddistinte da forti biodiversità, dalla presenza di un paesaggio rurale da preservare e le aree agroalimentari locali.

In questi giorni l’amministrazione regionale del Veneto sta valutando i criteri di selezione delle aree e dei siti per la realizzazione di impianti FV a terra. In particolar modo si intende vincolare le zone più critiche, contraddistinte da forti biodiversità, dalla presenza di un paesaggio rurale da preservare e le aree agroalimentari locali.

I siti non idonei individuati comprendono anche quelli con interesse ambientale e storico. In generale, la realizzazione degli impianti è subordinata alla compatibilità delle strutture con gli atti di pianificazione vigente e con gli strumenti di tutela specificati dalle normative di settore. Le strutture con potenza sino a 6 kW sono considerate nella categoria per autoconsumo e non rientrano nelle restrizioni previste dalla norma, che è ora in fase di valutazione presso la Commissione consiliare competente.

In merito a queste valutazioni, l’assessore regionale ai lavori pubblici e all’energia, Massimo Giorgetti afferma:”Il nostro obiettivo è quello di rendere il più agevole, snello e veloce possibile l’iter di autorizzazione alla costruzione e all’esercizio degli impianti da fonti rinnovabili, offrendo agli operatori un quadro certo e chiaro di riferimento e orientamento per la loro localizzazione, ma sempre nel pieno rispetto degli strumenti di pianificazione ambientale, territoriale e paesaggistica”. “Cittadini e aziende erano in attesa che si facesse la necessaria chiarezza su questi delicati aspetti che condizionano l’attività in un settore di grande interesse economico e ambientale”.

Related Posts

Green Horse ha curato per Iren l’acquisto di un progetto fotovoltaico

Green Horse ha curato per Iren l’acquisto di un progetto fotovoltaico

Caro bollette: il futuro è nel digital e nell’utility manager

Caro bollette: il futuro è nel digital e nell’utility manager

BayWa re costruisce per Velux due parchi solari in Spagna

BayWa re costruisce per Velux due parchi solari in Spagna

Industrie Chimiche Forestali: dal sole il 30% dell’energia

Industrie Chimiche Forestali: dal sole il 30% dell’energia