Aprile 17, 2012

Cinzia Jannelli

Un tetto fotovoltaico per il Tempio Monumentale di Modena

L’azienda Ecometa srl di Modena ha realizzato  un impianto fotovoltaico su 5 falde dei tetti del complesso della parrocchia della chiesa di San Giuseppe (MO), meglio conosciuta come Tempio Monumentale di Modena. L’impianto è stato realizzato realizzato utilizzando pannelli Conergy Power Plus da 235 Wp, parzialmente integrato e della potenza di 40,25 kWp, occupa una superficie totale di 400 m2 e netta di 328 m2, con una produzione energetica media annua stimata di circa 45.000 kwh/anno.

L’azienda Ecometa srl di Modena ha realizzato  un impianto fotovoltaico su 5 falde dei tetti del complesso della parrocchia della chiesa di San Giuseppe (MO), meglio conosciuta come Tempio Monumentale di Modena. L’impianto è stato realizzato realizzato utilizzando pannelli Conergy Power Plus da 235 Wp, parzialmente integrato e della potenza di 40,25 kWp, occupa una superficie totale di 400 m2 e netta di 328 m2, con una produzione energetica media annua stimata di circa 45.000 kwh/anno.

In particolare, è stato installato un impianto fotovoltaico distribuito su 5 falde costituito da 175 moduli Conergy PowerPlus in silicio policristallino, comprendente anche 6 inverter Conergy delle tipologie IPG 11T, IPG 15T, IPG 3S, IPG 4S e IPG 5S. L’investimento è stato fatto principalmente per soddisfarne il fabbisogno energetico della struttura, infatti l’energia prodotta sarà scambiata sul posto ed utilizzata esclusivamente ed interamente per autoconsumo, coprirà infatti il 100% della richiesta energetica della struttura (che comprende la chiesa, il teatro, la canonica, la scuola di musica e tutte le restanti aule dell’edificio) e, allo stesso tempo, contribuirà alla riduzione di sostanze che possano alterare il tempio 058clima e siano inquinanti a livello globale. I lavori – compiti nei tempi stabiliti – sono iniziati nel mese di novembre del 2011, si sono conclusi 30 giorni dopo e l’impianto è stato connesso alla rete nei primi giorni del mese di gennaio del 2012. I moduli Conergy PowerPlus in condizioni di basso irraggiamento (200 W/m2) presentano una riduzione dell’efficienza relativa pari al 2%, fino a 3 volte in meno rispetto ad altri moduli presenti sul mercato, che si attestano su valori tra il 4 e il 6%. Questo coefficiente di riduzione è stato verificato e certificato dall’ente TÜV Rheinland.

 

Related Posts

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia