Maggio 16, 2012

Giovanni Corti

Il GSE ha pubbicato il rapporto solare fotovoltaico del 2011

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito internet  il Rapporto Statistico sul solare fotovoltaico del 2011 dove emerge che in Italia sono in esercizio circa 330.200 impianti per 12.780 MW installati ed 11 TWh prodotti.

Il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato sul proprio sito internet  il Rapporto Statistico sul solare fotovoltaico del 2011 dove emerge che in Italia sono in esercizio circa 330.200 impianti per 12.780 MW installati ed 11 TWh prodotti.

 

L’anno si è infatti arricchito di 174.220 nuove unità per una potenza aggiuntiva di 9.300 MW, quasi tre volte la potenza esistente al 31 dicembre 2010; nel 95% dei comuni italiani è presente un impianto fotovoltaico. Il meccanismo di incentivazione del Conto Energia, erogato dal GSE, è stato il principale artefice di questa crescita. Alla fine del 2011, gli impianti che già vi hanno aderito hanno raggiunto una potenza complessiva pari a 11.500 MW e contribuito al 91% della produzione del 2011 ricevendo circa 4 miliardi di euro.

L’Italia si colloca nel 2011 al secondo posto nel mondo per capacità fotovoltaica totale in esercizio alle spalle della Germania e al primo posto, davanti alla stessa Germania, per nuova capacità produttiva entrata in esercizio nell’anno.

Il Rapporto Statistico riporta la disponibilità nell’anno dell’energia dal sole, la consistenza del parco fotovoltaico, la produzione, le ore di utilizzazione, gli incentivi e i servizi erogati dal GSE a favore degli impianti fotovoltaici. Confronti internazionali

illustrano lo stato del fotovoltaico a fine 2011 e i principali meccanismi di incentivazione utilizzati. Mappe, grafici e tabelle aiutano il lettore a comprendere i fenomeni descritti. A completare la pubblicazione, un compendio statistico che fornisce dati puntuali sullo sviluppo del fotovoltaico nelle regioni e province.

 

Tag

Related Posts

Contributi a fondo perduto per una comunità energetica

Contributi a fondo perduto per una comunità energetica

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

FuturaSun e Top Brand PV 2024 per i moduli fotovoltaici

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Comunità energetiche: lo scenario e le normative

Terna: con l’ora legale circa 90 milioni di euro di risparmi

Terna: con l’ora legale circa 90 milioni di euro di risparmi