Maggio 28, 2012

Cinzia Jannelli

Energy3 la piattaforma tecnologica di Schuco

Schüco Italia ha presentato all’ultima edizione di SolarExpo, Energy3, una vera e propria filosofia progettuale che, grazie all’utilizzo delle soluzioni Schüco, consente di realizzare edifici che risparmiano, producono e accumulano energia, utilizzabile direttamente in loco.La scelta di questa tecnologia è una strada che conduce alla diffusione sul territorio di edifici energeticamente autonomi e caratterizzati da un bilancio energetico positivo.

Schüco Italia ha presentato all’ultima edizione di SolarExpo, Energy3, una vera e propria filosofia progettuale che, grazie all’utilizzo delle soluzioni Schüco, consente di realizzare edifici che risparmiano, producono e accumulano energia, utilizzabile direttamente in loco.
La scelta di questa tecnologia è una strada che conduce alla diffusione sul territorio di edifici energeticamente autonomi e caratterizzati da un bilancio energetico positivo.

Utilizzando i sistemi di Schüco Italia – che comprendono finestre, porte e facciate ad altissima efficienza energetica, impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, sistemi fotovoltaici di ultima generazione – è infatti possibile autoprodurre un surplus energetico che può essere sfruttato attraverso la rete intelligente che collega tutte le componenti energetiche dell’edificio, sia quelle che producono, sia quelle che consumano. 
Elemento centrale del sistema è E3 Tower, l’Energymanager Schüco che integra il software per la gestione automatica dei flussi energetici prodotti dai sistemi solari dell’abitazione. 
Oltre a rispondere a tutte le esigenze in termini di riscaldamento, produzione di acqua calda, raffrescamento, aerazione, automazione, illuminazione, gli edifici “Energy3 possono essere dotati di Solar Carport Schüco, un sistema fotovoltaico modulare ad elevato rendimento solare che, attraverso la stazione di ricarica Schüco, permette di caricare auto, biciclette o scooter elettrici. 
L’attenzione di Schüco alla salvaguardia dell’ambiente è ampiamente dimostrato, considerando infatti che il consumo energetico degli edifici pesa per circa il 40% sul fabbisogno energetico primario in Europa, l’approccio Energy3 e le tecnologie a supporto rispondono concretamente a specifiche indicazioni, relative alle azioni per la salvaguardia del clima e per la riduzione del riscaldamento globale anche contenute in recenti normative comunitarie. 
Inoltre E3 Tower è il modulo che integra un software in grado di valutare automaticamente se immagazzinare in batterie interne l’energia prodotta, metterla a disposizione dei dispositivi elettrici dell’abitazione o immetterla nella rete pubblica. 
Grazie infatti alla combinazione di componenti per il controllo, la distribuzione e l’immagazzinamento intelligente dell’energia (SmartControl e SmartStorage), l’Energymanager connette tutti i sistemi solari in funzione deputati alla generazione di elettricità e calore.
Attraverso l’Energymanager è dunque possibile la regolazione dei flussi energetici (ottimizzati anche rispetto a parametri esterni quali il costo dell’elettricità, la fascia oraria di utilizzo e le condizioni ambientali) arrivando così a un utilizzo (o eventuale immagazzinamento per un uso successivo) dell’energia proveniente dai sistemi fotovoltaici direttamente nell’edificio secondo le effettive necessità.
In questo modo si minimizzano le inefficienze legate al trasporto e si incide in maniera sostanziale sulla riduzione dei costi e sulla tutela dell’ambiente. 
L’utilizzo dell’Energymanager aumenta il grado di copertura energetica attraverso fonti rinnovabili e, quindi, anche il livello di autonomia nella gestione dell’autoconsumo con effetti positivi sul bilancio energetico familiare. 
L’immissione dell’energia in rete avviene esclusivamente quando la produzione eccede il consumo domestico e la capacità di immagazzinamento del sistema. 
L’utente in qualsiasi istante, grazie al software integrato nell’Energymanager, può monitorare la resa energetica, l’energia disponibile e il livello di autoconsumo. Il controllo di questi dati può essere realizzato comodamente attraverso PC, tablet o smartphone. 
Caratterizzato da ingombri ridotti, anche inferiori a 0,5 m2, E3 Tower può essere facilmente installato in qualsiasi ambiente domestico. 
Un contributo concreto alla sostenibilità ambientale è offerto anche dal Solar Carport Schüco un sistema fotovoltaico modulare che garantisce elevati rendimenti solari con l’installazione sia di moduli a film sottile che di moduli policristallini Schüco.
Il sistema offre soluzioni adeguate per posti auto singoli, ma anche per carport doppi fino a carport progettati per centinaia di posti auto.
L’energia prodotta viene trasmessa ad auto, biciclette o scooter elettrici attraverso la stazione di ricarica Schüco con soluzioni di collegamento flessibili. Tutta l’energia prodotta in eccesso può essere usata per alimentare dispositivi elettrici dell’edificio o immessa nella rete pubblica.

Related Posts

EPC contractor, Solarpack assorbe le attività in Spagna e Italia di Solaer

EPC contractor, Solarpack assorbe le attività in Spagna e Italia di Solaer

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese