Maggio 28, 2012

Cinzia Jannelli

Intersolar Award 2012: i candidati

Dal 13 al 15 giugno si terrà la Intersolar Europe che per il quinto anno Intersolar AWARD ai prodotti e ai servizi più innovativi nelle categorie “Fotovoltaico”, “Solare termico” e “Tecniche di produzione fotovoltaica”. Per la prima volta prendono parte al concorso, accanto agli espositori della Intersolar Europe, della Intersolar North America e della Intersolar India anche gli espositori della Intersolar China. Le migliori proposte di ogni categoria sono state ora nominate all’Intersolar AWARD. Il riconoscimento Intersolar AWARD 2012 verrà ufficialmente conferito il 13 giugno.

Dal 13 al 15 giugno si terrà la Intersolar Europe che per il quinto anno Intersolar AWARD ai prodotti e ai servizi più innovativi nelle categorie “Fotovoltaico”, “Solare termico” e “Tecniche di produzione fotovoltaica”. Per la prima volta prendono parte al concorso, accanto agli espositori della Intersolar Europe, della Intersolar North America e della Intersolar India anche gli espositori della Intersolar China. Le migliori proposte di ogni categoria sono state ora nominate all’Intersolar AWARD. Il riconoscimento Intersolar AWARD 2012 verrà ufficialmente conferito il 13 giugno.

Il mercato è in continuo fermento e le relazioni tra le aziende che offrono prodotti e soluzioni è sempre più articolato. La Intersolar Europe ha assecondato questa dinamica e ha ulteriormente ampliato quest’anno la cerchia dei partecipanti al concorso. Per la prima volta l’invito a partecipare al concorso è stato rivolto non solo agli espositori della Intersolar Europe di Monaco, della Intersolar North America di San Francisco, e della Intersolar India di Mumbai ma anche agli espositori della Intersolar China di Pechino. Grazie a questa novità, le aziende ammesse al concorso hanno superato il numero di 3.500. Accogliendo l’intero ventaglio di tecnologie e dando espressione a sfaccettature e peculiarità di ogni singolo mercato, l’Intersolar AWARD acquisisce una dimensione internazionale sempre più consolidata. Sono ammessi al concorso nelle categorie “Fotovoltaico”, “Solare termico” e “Tecniche di produzione fotovoltaica” prodotti, servizi e soluzioni che saranno presentati per la prima volta nel 2012 alla Intersolar Europe e alla Intersolar North America, o che sono stati presentati nel 2011 alla Intersolar India o alla Intersolar China. Sono ammessi anche i risultati di sviluppi significativi a prodotti e servizi presentati in passato. Le proposte devono aver superato la fase sperimentale di sviluppo o aver già trovato una concreta applicazione.
In questa quinta edizione di Intersolar AWARD si aggiunge una nuova categoria: “Progetti solari”. La nuova categoria sarà inizialmente circoscritta ai progetti solari in Nordamerica. Sono ammessi al concorso i progetti orbitanti attorno ai temi “Architettura solare”, “Uso industriale dell’energia solare” e “Impianti solari di grandi dimensioni per la fornitura energetica”. Le ditte nominate di questa categoria sono state rilevate in maniera indipendente dalle rimanenti tre. I vincitori nella nuova categoria “Progetti solari in Nordamerica” saranno premiati il 10 luglio 2012 alla Intersolar North America di San Francisco.
Le proposte avanzate per l’Intersolar AWARD, innovative e diversificate, indicano con chiarezza in quali direzioni si stia attualmente spingendo l’industria del solare. L’aumento della qualità e dell’efficienza di celle, moduli e inverter sono i temi caldi di quest’anno. Nuovi componenti elettronici ad esempio consentono di ridurre al minimo le perdite di potenza dovute a ombreggiamento. Nuove tecnologie di monitoraggio offrono ai gestori la possibilità di verificare la resa dell’impianto risalendo anche a singoli moduli, e di avere a disposizione i dati direttamente sugli smartphone mediante applicazioni dedicate. Oltre ai miglioramenti di singoli componenti, il settore punta anche a soluzioni atte ad ottimizzare l’integrazione reciproca tra impianti fotovoltaici, sistemi di accumulo di energia elettrica e la rete di distribuzione. Lo scopo di tali sistemi è quello di aumentare la quota di energia elettrica da consumare in proprio e così, in combinazione con accumulatori di energia a batteria, di alleggerire la sollecitazione delle reti. Considerate le severe norme antincendio vigenti ad es. negli USA, in merito ai sistemi di monitoraggio degli impianti FV si tratteranno anche i temi relativi alla sicurezza e alla rapida individuazione dei guasti. I nuovi trend del 2012 nel settore fotovoltaico comprendono inoltre soluzioni per il montaggio robotizzato di impianti a terra e per il lavaggio efficiente dei moduli.
In merito al solare termico, un’attenzione particolare è dedicata quest’anno all’aumento dell’efficienza energetica dei collettori, ottenibile ad es. mediante moderne tecnologie di fabbricazione in grado di determinare una minor perdita di energia dei collettori piani mediante l’impiego di pannelli di isolamento termico trasparenti. Anche le prestazioni di collettori a tubi sottovuoto sono state oggetto di ulteriore ottimizzazione: la loro capacità di assorbire la luce e di tramutarla in calore è stata migliorata con nuove tecniche di rivestimento. Altre tendenze nel settore solare termico riguardano collettori di plastica riciclabili, sistemi di gestione energetica più efficienti e tecnologie di sistema migliorate per impianti di riscaldamento solari ibridi.
Le nomine per la categoria “Tecniche di produzione fotovoltaica”
Nella categoria “Fotovoltaico” sono stati nominate all’Intersolar AWARD le seguenti ditte:
Canadian Solar Inc. (USA), MBJ Services GmbH (Germania), Solon Corporation (USA), Solare Datensysteme GmbH (Germania), Pr.En.Al. srl (Italia), U. I. Lapp GmbH (Germania), SolarEdge Technologies GmbH (Germania), Jurawatt GmbH (Germania), skytron® energy GmbH (Germania), Nedap Energy Systems (Paesi Bassi).
Le nomine per la categoria “Solare termico”
I candidati nominati all’Intersolar AWARD per la categoria “Solare termico” sono: Chromagen Ltd. (Israele), Ritter Energie- und Umwelttechnik GmbH & Co. KG (Germania), TVP Solar SA (Svizzera), Tigi Ltd. (Israele), Fath Solar GmbH (Germania), Conico Innovations Pty Ltd (Australia), Magen eco-Energy A.C.S Ltd. (Israele), Soltigua – Laterizi Gambettola SRL (Italia), me. Ahrendt GmbH (Germania).
Le nomine per la categoria “Tecniche di produzione fotovoltaica”
Nella categoria “Tecniche di produzione fotovoltaica” le aziende nominate sono le seguenti: Isra Surface Vision GmbH (Germania), Oerlikon Solar Ltd. (Svizzera), Pasan SA (Svizzera), Pfeiffer
Vacuum, Inc. (USA), Saint-Gobain Performance Plastics S.A. (Belgio), Gebr. Schmid GmbH / Schott Solar AG (Germania).

Related Posts

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge