Maggio 28, 2012

Cinzia Jannelli

Talesun e Calabria Solar e la centrale solare da 23,8 Megawatt a San Florio

Talesun, produttore di moduli e celle solari di tipo poli- e mono-cristallino, ha annunciato il completamento di un progetto da 23,8 Megawatt realizzato in Italia: la nuova centrale elettrica sorge a San Floro, in Calabria. Talesun ha fornito i moduli policristallini TP660P per il nuovissimo impianto in provincia di Catanzaro, i cui livelli di irraggiamento solare raggiungono annualmente i 1.800 Kilowattora per metro quadro. Estendendosi su un’area complessiva di 38 ettari, la centrale solare registra performance di picco pari a 23,8 MW con un’efficienza dell’80%.

Talesun, produttore di moduli e celle solari di tipo poli- e mono-cristallino, ha annunciato il completamento di un progetto da 23,8 Megawatt realizzato in Italia: la nuova centrale elettrica sorge a San Floro, in Calabria. Talesun ha fornito i moduli policristallini TP660P per il nuovissimo impianto in provincia di Catanzaro, i cui livelli di irraggiamento solare raggiungono annualmente i 1.800 Kilowattora per metro quadro. Estendendosi su un’area complessiva di 38 ettari, la centrale solare registra performance di picco pari a 23,8 MW con un’efficienza dell’80%.

L’installazione è stata completata ed è entrata in funzione a maggio. Terna, il maggiore operatore italiano per la distribuzione elettrica, trasporta l’energia prodotta da San Floro sulla propria infrastruttura. La spagnola Bester Generacion S.L. ha svolto il ruolo di project developer; gli invertitori sono stati forniti da Kaco.
“Nel mercato fotovoltaico l’Italia riveste un ruolo strategico, sia dal punto di vista degli investitori sia da quello dei produttori. Il progetto realizzato in Calabria si è rivelato per noi entusiasmante perché ci ha permesso di mostrare concretamente in Italia la nostra esperienza e le nostre competenze”, dichiara Joachim Simonis, CEO di Talesun Solar-Deutschland GmbH e responsabile della supervisione delle attività europee. “La capacità di unire qualità, affidabilità e attenzione ai costi rende Talesun uno dei leader mondiali nell’ambito della tecnologia solare. L’ubicazione della centrale italiana è perfetta e il progetto, di portata elevata, vede un impegno significativo di tutti gli attori coinvolti”.
La qualità rappresenta l’aspetto centrale del progetto: con livelli di tolleranza compresi fra lo 0% e il 3%, Talesun garantisce, infatti, che le performance dei singoli moduli non impattino negativamente sulla capacità complessiva dell’installazione. La qualità totale è sostenuta dall’automazione completa nella produzione, unita ad una garanzia di 10 anni sui prodotti e di 25 anni sulle performance lineari. Sono questi i punti di forza dei recenti successi di Talesun, come dimostra la centrale solare calabrese da 23,8 Megawatt. Alla luce di tali risultati, l’azienda continua a impegnarsi nell’espansione delle attività sul territorio italiano e nell’ampliamento del team a livello europeo.
La rete sempre più estesa di partnership strategiche contribuisce in maniera significativa al successo di Talesun, come testimonia l’accordo con Leclanché, produttore svizzero di tecnologie per lo stoccaggio dell’energia. Inoltre, l’estrema velocità nei tempi di consegna ha permesso a Telesun di crescere rapidamente in Europa a partire dal suo arrivo nel 2011. Con due impianti di stoccaggio in Olanda e nel Regno Unito, l’azienda gestisce in modo ottimale commesse su vasta scala anche in tempi brevi.
“La qualità del servizio ha permesso a Talesun di raccogliere grandi consensi, soprattutto da parte degli installatori e dei proprietari degli impianti”, aggiunge Simonis. “continueremo ad impegnarci nel costruire e consolidare rapporti di partnership a lungo termine”.

Related Posts

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo