Giugno 6, 2012

Cinzia Jannelli

BISOL EasyMount 200 HDPE a Intersolar

BISOL Group ha sviluppato insieme al proprio dipartimento di ricerca e sviluppo la seconda generazione del sistema di montaggio HDPE ancora più leggero rispetto alla prima generazione con un sistema di raffreddamento più efficiente dei moduli fotovoltaici. La base è realizzata in polietilene di carbonio rinforzato ad alta densità resistente ai raggi UV ed è stata sviluppata specificatamente per l'utilizzo con i moduli fotovoltaici.

BISOL Group ha sviluppato insieme al proprio dipartimento di ricerca e sviluppo la seconda generazione del sistema di montaggio HDPE ancora più leggero rispetto alla prima generazione con un sistema di raffreddamento più efficiente dei moduli fotovoltaici. La base è realizzata in polietilene di carbonio rinforzato ad alta densità resistente ai raggi UV ed è stata sviluppata specificatamente per l'utilizzo con i moduli fotovoltaici.

 

I materiali usati dal costruttore sono riciclabili e di qualità, e non incidono negativamente sull'ambiente.
Le basi BISOL EasyMount 200 HDPE sono adatte per superfici o tetti piani consentendo il posizionamento del modulo FV ad un'inclinazione di 20°. Esse consentono la realizzazione di una struttura aerodinamica senza perforare il tetto. In zone caratterizzate da vento forte si consiglia di posizionare zavorra aggiuntiva e di collegare una protezione di metallo per migliorare ulteriormente la stabilità della struttura. Esse combinano alto design con una durata eccellente per un'installazione estremamente semplice e prestazioni a lungo termine. Un investitore può anche scegliere tra una varietà di soluzioni di montaggio BISOL in alluminio e polietilene.
Alla più grande fiera del mondo per il settore solare BISOL Group presenterà anche l'intera gamma di moduli fotovoltaici multi- e monocristallino di qualità superiore, l'ultima serie di moduli PeakPerformance con vetro antiriflesso disponibili in classi di potenza superiore fino a 260 W. Il vetro antiriflesso permette una maggiore assorbanza della luce, per cui tali moduli FV forniscono rendimenti energetici più elevati del 2-3%. Presso lo stand BISOL (A2 – 160) sarà esposto anche il sistema FV integrato altamente estetico. Tale soluzione solare è specificatamente sviluppata per sostituire le coperture convenzionali ed è un'opzione economicamente vantaggiosa in quanto si può risparmiare sui costi di costruzione o ristrutturazione.

Related Posts

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Energia solare: Yogev Barak, CMO di SolarEdge Technologies

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia