Settembre 10, 2012

Giovanni Corti

Monitoraggio costante dell’impianto con il nuovo MaxWeb Portal

SolarMax ha rinnovato il proprio sistema gratuito di monitoraggio MaxWeb Portal, arricchendolo di un design ancora più intuitivo e di facile utilizzo, per rendere ancora più semplice ai propri clienti il controllo remoto dei loro impianti fotovoltaici. Nello specifico, i clienti possono avere ora accesso a una selezione di ulteriori, nuove funzionalità di analisi. Con un solo click si possono richiamare nuove curve di dati giornalieri, mensili o annuali.

SolarMax ha rinnovato il proprio sistema gratuito di monitoraggio MaxWeb Portal, arricchendolo di un design ancora più intuitivo e di facile utilizzo, per rendere ancora più semplice ai propri clienti il controllo remoto dei loro impianti fotovoltaici.
Nello specifico, i clienti possono avere ora accesso a una selezione di ulteriori, nuove funzionalità di analisi. Con un solo click si possono richiamare nuove curve di dati giornalieri, mensili o annuali. I valori riguardanti il tempo di utilizzo e la performance dell’impianto, quali ad esempio le rese energetiche relative o assolute, così come i risultati economici e il risparmio di CO2, vengono rappresentati in modo ancora più chiaro. Inoltre, il portale per il monitoraggio fornisce messaggi di errore e numerose altre informazioni importanti, al fine di garantire un’operatività degli impianti continua ed efficiente. I tabulati possono essere esportati sotto forma di file Excel e/o essere graficamente rappresentati in PDF direttamente sul portale.
Il flusso di dati dagli impianti fotovoltaici al portale è garantito dal data logger SolarMax MaxWeb , che registra i valori correnti, i dati relativi al rendimento e gli eventi, trasmettendo tutte queste informazioni al server del MaxWeb Portal. Specificatamente indicato per impianti di grandi dimensioni, anche provvisti di più data logger, il portale offre l’opzione di unire virtualmente in un solo impianto diversi dispositivi.
Il portale è compatibile con tutti i comuni sistemi operativi e browser web, mentre i dati relativi all’impianto possono essere richiamati attraverso qualsiasi connessione internet.
“Prima di lanciare il nuovo MaxWeb Portal, gli utenti interessati hanno avuto la possibilità di testare la versione beta per circa due settimane,” ha affermato Rudolf Bühler, Senior Product Manager Data Communication di SolarMax. “Poiché i feedback riguardo tale versione di test sono stati assolutamente positivi, abbiamo deciso di andare ufficialmente online. Grazie al nuovo MaxWeb Portal siamo in grado di fornire ai nostri utenti un tool per il monitoraggio provvisto di numerose possibilità di dati e di analisi.”
MaxWeb Portal è disponibile per tutti i clienti SolarMax che impiegano il data logger MaxWeb per il monitoraggio degli impianti.
Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.solarmax.com.

Related Posts

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?