Dicembre 19, 2012

Cristiano Sala

Suntech, moduli adatti al deserto

I moduli fotovoltaici Suntech Power Holdings hanno superato i severi test di simulazione di utilizzo nelle regioni desertiche “Blowing Sand Test”, basati sulla normativa DIN EN 60068-2-68 LC2 di SGS. Come risultato del test SGS, i moduli risultano ideali per l’installazione in ambienti desertici e semidesertici e sono capaci di mantenere le proprietà peculiari anche in condizioni svantaggiose.

I moduli fotovoltaici Suntech Power Holdings hanno superato i severi test di simulazione di utilizzo nelle regioni desertiche “Blowing Sand Test”, basati sulla normativa DIN EN 60068-2-68 LC2 di SGS. Come risultato del test SGS, i moduli risultano ideali per l’installazione in ambienti desertici e semidesertici e sono capaci di mantenere le proprietà peculiari anche in condizioni svantaggiose.

Per valutare l’usura e l’effetto di polvere, sabbia e vento, il test simula gli effetti dell’erosione provocati dalle particelle di sabbia ad alta velocità all’interno di camere apposite. Impulsi di aria compressa sono soffiati attraverso un collettore situato nella parte inferiore di una canaletta, spingendo la polvere sopra e intorno al pannello fotovoltaico. Al termine della prova, i moduli fotovoltaici Suntech sono stati verificati e si sono dimostrati in grado di superare i test di determinazione della potenza massima, il test di isolamento e la prova della corrente di dispersione in ambiente umido.

 

“Con la rapida crescita del ricorso all’energia solare in tutto il mondo, è di fondamentale importanza sviluppare pannelli fotovoltaici in grado di offrire performance ottimali in terreni e ambienti diversi. Per i nostri clienti, l’aver superato il Blowing Sand Test conferma che i pannelli fotovoltaici Suntech sono perfettamente idonei per le regioni desertiche e sono in grado di resistere al forte impatto di sabbia e vento tipico di queste aree”, ha detto Stuart Wenham, Chief Technology Officer di Suntech. “La garanzia di qualità è parte integrante del valore offerto da Suntech, e siamo orgogliosi dell’estremo rigore delle procedure seguite per i nostri test che ci consentono di assicurare ai nostri clienti prodotti in grado di funzionare per 25 anni in qualsiasi parte del globo.”

Il Dr. Daniel Deng, Technical Manager di SGS ha detto: “SGS segue una procedura di test sviluppata internamente ed è in grado di personalizzare specifiche come omogeneità, concentrazione e forma della sabbia e la velocità del vento in base alle caratteristiche dei singoli deserti presi in considerazione. Siamo rimasti particolarmente impressionati dalla qualità dei pannelli fotovoltaici Suntech e dalla loro capacità di superare il Blowing Sand Test, che replica le condizioni di una forte tempesta di sabbia nel deserto. I test di resistenza sono fondamentali per comprendere l’affidabilità e la longevità dei pannelli fotovoltaici in condizioni reali.”

Related Posts

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Fotovoltaico in grid parity, l’impianto EOS IM e Capital Dynamics

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Suncity, fotovoltaico al centro di un intenso calendario di appuntamenti

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

Fotovoltaico, VP Solar Academy prende il via il 27 settembre

AlpinSolar, 2,2 MW per l’impianto fotovoltaico alpino da record

AlpinSolar, 2,2 MW per l’impianto fotovoltaico alpino da record