Gennaio 10, 2013

Mattia Verga

Sharp potrebbe abbandonare a breve il mercato fotovoltaico

Secondo indiscrezioni, Sharp starebbe per abbandonare la sua quota in 3Sun, la fabbrica catanese di pannelli solari a film sottile.

Secondo indiscrezioni, Sharp starebbe per abbandonare la sua quota in 3Sun, la fabbrica catanese di pannelli solari a film sottile.

Spinta infatti da una riorganizzazione interna dovuta ai pessimi bilanci degli ultimi anni, secondo Kyodo News e Energy Business Review il gigante nipponico avrebbe deciso non solo di far cassa cedendo la sua quota all’interno di 3Sun, ma anche di vendere il proprio ramo sulle energie rinnovabili, magari mantenendone solo una parte per il mercato asiatico, ma abbandonando i mercati europeo e americano.
Se l’indiscrezione fosse confermata, ST Microelectronics e Enel Green Power (gli altri due soci in 3Sun) avrebbero un grosso grattacapo nel trovare un sostituito a Sharp come partner tecnico, ancor di più considerando il fatto che i pannelli a film sottile multigiunzione, ad oggi prodotti dallo stabilimento siciliano, si basano su una tecnologia proprietaria di Sharp messa a disposizione in esclusiva per i mercati mediterraneo ed europeo.

Tag

Related Posts

IKN Energy Executive Summit 2024, sicurezza energetica e sostenibilità

IKN Energy Executive Summit 2024, sicurezza energetica e sostenibilità

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Europgen: i gruppi elettrogeni per la transizione energetica

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”

Le Giornate dell’Installatore Elettrico: “buona la prima”

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge

Il rapporto annuale di sostenibilità di SolarEdge