Gennaio 10, 2013

Sofia Prada

Kyocera, operativo a pieno regime l’impianto installato in Repubblica Ceca

Kyocera guarda al futuro dell’energia solare con ottimismo. L’impianto installato a Kadan (Repubblica Ceca) è attualmente in funzione a pieno regime e vi sono progetti per un’ulteriore espansione.

Kyocera guarda al futuro dell’energia solare con ottimismo. L’impianto installato a Kadan (Repubblica Ceca) è attualmente in funzione a pieno regime e vi sono progetti per un’ulteriore espansione.

I moduli fotovoltaici prodotti in Europa stanno inoltre aiutando a soddisfare la domanda che in Asia è in forte espansione. Il Giappone, in particolare, si è rivelato uno dei Paesi più attraenti per l’industria solare.
I mercati futuri per i produttori di moduli solari includono gli Stati Uniti, l’Asia e in soprattutto il Giappone.
A seguito del disastro avvenuto nell’impianto nucleare di Fukushima, come conseguenza del devastante sisma che ha colpito il Giappone nel marzo 2011, e così nelle centrali nucleari in tutto il Giappone, nel Paese del Sol levante l’industria solare è ora in rapida crescita.
Il presidente europeo di Kyocera, Shigeru Koyama, ha così dichiarato: “la nostra azienda sta utilizzando la capacità del suo impianto europeo installato in Repubblica Ceca per servire, tra le altre regioni, anche il mercato asiatico. Inoltre, l’impianto europeo dovrà essere ampliato ulteriormente per soddisfare la crescente domanda di sistemi di energia completi”.
Gli esperti prevedono che il mercato solare giapponese – per quanto riguarda l’installazione di moduli solari – salirà al terzo posto su scala mondiale entro il 2014, insieme con il precedente leader del settore, la Germania.
“Lo scopo di Kyocera è quello di distinguersi dalla concorrenza nel mercato solare che è altamente competitivo attraverso l’alta qualità e l’affidabilità dei nostri prodotti, un interessante rapporto prezzo-prestazioni, un alto livello di innovazione, oltre all’ulteriore ampliamento del nostro business solare” ha aggiunto Shigeru Koyama.

Kyocera ha inoltre recentemente annunciato il suo coinvolgimento in un progetto pilota di smart-grid nel New Mexico.

Related Posts

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

Fotovoltaico obbligatorio, è davvero rateizzabile?

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo

GCAgrosolar e Legambiente Puglia, fotovoltaico innovativo