Gennaio 10, 2011

Giovanni Corti

Chi sarà la ‘nuova Germania’ nel fotovoltaico? La ricerca di Lux Research

Lux Research nella sua nuova ricerca dichiara che nessun singolo mercato sarà in grado di sostituire il calo anticipato previsto per il mercato del solare fotovoltaico tedesco nei prossimi anni. La ricerca fornisce una panoramica sui sussidi e le regolamentazioni relative al solare fotovoltaico in 15 nazioni guardando anche alla domanda futura prevista. I produttori di componenti cercheranno di mantenere i margini a fronte di una rapida caduta dei prezzi offrendo finanziamenti attraenti per tutto il 2011.

Lux Research nella sua nuova ricerca dichiara che nessun singolo mercato sarà in grado di sostituire il calo anticipato previsto per il mercato del solare fotovoltaico tedesco nei prossimi anni. La ricerca fornisce una panoramica sui sussidi e le regolamentazioni relative al solare fotovoltaico in 15 nazioni guardando anche alla domanda futura prevista. I produttori di componenti cercheranno di mantenere i margini a fronte di una rapida caduta dei prezzi offrendo finanziamenti attraenti per tutto il 2011.

Comunque , per pianificare a lungo termine la crescita del solare, le imprese dovranno prendere in considerazione anche altri fattori come la dimensione del mercato dell'energia elettrica nei singoli paesi, su quali altri fonti energetiche possono contare e sulla qualità dell'infrastruttura della rete di distribuzione dell'energia.

La ricerca analizza lo scenario sia a breve termine che a lungo termine e si basa su un modello quantitativo legato al valore delle sovvenzioni, le dimensioni del mercato e vari altri fattori. Secondo la ricerca Cipro, Israele e la Malesia dovrebbero crescere a breve termine ma con dei limiti nel lungo termine. Dal lato opposto la Russia, il Brasile e Messico non hanno incentivi ma sono dei grandi mercati potenziali.

I mercati "top" individuati dalla ricerca sono India, Sud Africa e Regno Unito. L'India combina un programma di incentivi ben finanziato dalla Jawaharlal Nehru National Solar Mission con la domanda di energia elettrica in forte crescita e una rete elettrica che ha bisogno di una generazione distribuita, fattori ottimali per lo sviluppo del mercato.

Related Posts

Caro bollette: il futuro è nel digital e nell’utility manager

Caro bollette: il futuro è nel digital e nell’utility manager

ANIE Rinnovabili – EY: mille nuove comunità energetiche in 3 anni

ANIE Rinnovabili – EY: mille nuove comunità energetiche in 3 anni

Transizione energetica, le potenzialità del mercato entro il 2030

Transizione energetica, le potenzialità del mercato entro il 2030

Gruppo Tadiran, H1 2022 in forte crescita

Gruppo Tadiran, H1 2022 in forte crescita