Maggio 17, 2011

Cristiano Sala

Maggiore redditività con gli inverter solari Siemens

Siemens amplia la propria gamma di inverter per piattaforme fotovoltaiche e presenta la serie Sinvert, con i modelli PVS600, PVS1200, PVS1800 e PVS2400.

Siemens amplia la propria gamma di inverter per piattaforme fotovoltaiche e presenta la serie Sinvert, con i modelli PVS600, PVS1200, PVS1800 e PVS2400.

La produzione di queste nuove versioni è la risposta del produttore alle molteplici richieste del mercato. I modelli in esame garantiscono un più facile abbinamento tra inverter e impianto, in modo da ottimizzare il rendimento e l’efficienza dell’impianto.

Questi inverter hanno una potenza compresa tra 600 kW e 2.400 kW e sono studiati per interfacciarsi con un’ampia varietà di moduli fotovoltaici. L’efficienza offerta da questi dispostivi raggiunge il 98%, circa lo 0,2% in più rispetto ad apparecchi concorrenti, secondo il produttore.

La gestione di questi modelli avviene localmente tramite il display touch screen o sfruttando il sistema Scada (Supervisor Control and Data Acquisition). Questa interfaccia permette un controllo diretto, sfruttando sistemi di comunicazione standard per trasferire le informazioni dagli inverter verso una supervisione remota. In questo modo gli inverter Sinvert PVS possono “dialogare” direttamente con gli installatori e chi effettua la manutenzione dell’impianto, segnalando guasti o anomalie con messaggi via SMS o tramite Internet.

Related Posts

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022