Luglio 4, 2011

Francesco Ferrari

Ancora attesa per le sorti delle rinnovabili

Le paure per le rinnovabili legate alla Finanziaria non sembrano ancora terminate. Alcuni temono infatti che possano essere reinserite le norme dell'articolo 35 che prevedevano un sensibile taglio, il 30% , degli incentivi per le energie rinnovabili.

Le paure per le rinnovabili legate alla Finanziaria non sembrano ancora terminate. Alcuni temono infatti che possano essere reinserite le norme dell'articolo 35 che prevedevano un sensibile taglio, il 30% , degli incentivi per le energie rinnovabili.

Sembra che il Governo avesse infatti ritirato queste norme al termine del Consiglio dei Ministri dello scorso 30 Giugno, ma il testo definivo del decreto legge non è ancora arrivato nelle mani del Presidente Napolitano, come viene precisato in una nota della Presidenza della Repubblica del 3 Luglio  Alcuni temono che il testo in arrivo possa includere il provvedimento che è già ribattezzato “ammazza rinnovabili”, fortemente criticato dalle associazioni di settore e dagli addetti ai lavori.

 

Related Posts

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

Alberto Pinori confermato presidente ANIE Rinnovabili

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

BayWa r.e. a MCE: “Ripensa la tua energia, con noi”

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Iberdrola avvia il suo primo impianto fotovoltaico in Italia

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno

Perché la sostenibilità guadagna sempre più terreno