Febbraio 18, 2012

Cristiano Sala

Francia, incentivi per i prodotti locali

Il ministero dell’ecologia francese sta valutando l’attuazione di un decreto che favorirebbe i prodotti realizzati entri confini. Per rimettere in moto l’economia locale e incentivare l’acquisto di pannelli fotovoltaici e prodotti realizzati in Francia, è prevista una maggiorazione degli sgravi fiscali del 10%.

Il ministero dell’ecologia francese sta valutando l’attuazione di un decreto che favorirebbe i prodotti realizzati entri confini. Per rimettere in moto l’economia locale e incentivare l’acquisto di pannelli fotovoltaici e prodotti realizzati in Francia, è prevista una maggiorazione degli sgravi fiscali del 10%.

Oltre a incrementare la vendita di moduli “made in Europe”, questo decreto nasce per arginare la costante avanzata dei mercati asiatici e dei relativi prodotti a basso costo, che stanno minando la salute dell’intero settore FV del vecchio continente.

Il ministro dell’Ecologia, Nathalie Kosciusko-Morizet, sottolinea l’importanza di questa nuova normativa, che dovrebbe essere approvata entro il mese di aprile. Secondo il governo, questa scelta favorirà il passaggio alle fonti rinnovabili e creerà nuovi posti di lavoro. Il trend fotovoltaico, in Francia, è attualmente in crescita, con un incremento di capacità produttiva di circa 150 MW al trimestre, per un totale stimato di 2,3 GW.

Related Posts

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Per Italia Solare l’emissione fatture extraprofitti non va

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Transizione energetica e fotovoltaico: intervista a Christian Carraro di SolarEdge

Sunlight Group, presentati i risultati finanziari H1 2022

Sunlight Group, presentati i risultati finanziari H1 2022