Maggio 4, 2012

Cinzia Jannelli

Enphase a SolarExpo 2012: Tetti ‘simulati’ per presentare “in opera” l’intera offerta di prodotti

Enphase Energy Italia al prossimo appuntamento di SolarExpo proporrà il nuovo Sistema a Microinverter e che è stato pensato cambiandone radicalmente l’approccio ed eliminando molti dei problemi e delle criticità che permangono con gli inverter tradizionali. I tetti simulati, inseriti nell’allestimento dello stand Enphase consentiranno di vedere ‘installati’ tutti i prodotti del Sistema a Microinverter che l’azienda sta portando sul mercato italiano, dopo il successo registrato negli Stati Uniti con oltre 1,7 milioni di microinverter già installati e più di 42 mila impianti fotovoltaici realizzati.

Enphase Energy Italia al prossimo appuntamento di SolarExpo proporrà il nuovo Sistema a Microinverter e che è stato pensato cambiandone radicalmente l’approccio ed eliminando molti dei problemi e delle criticità che permangono con gli inverter tradizionali. I tetti simulati, inseriti nell’allestimento dello stand Enphase consentiranno di vedere ‘installati’ tutti i prodotti del Sistema a Microinverter che l’azienda sta portando sul mercato italiano, dopo il successo registrato negli Stati Uniti con oltre 1,7 milioni di microinverter già installati e più di 42 mila impianti fotovoltaici realizzati.

Prodotto cardine dell’offerta è il microinverter Enphase M215, un dispositivo elettronico dotato di microchip proprietario che viene montato direttamente sulla struttura di supporto di ciascun modulo FV e opera la conversione della corrente, da continua ad alternata, in modalità digitale e, appunto, subito “a bordo” del pannello stesso. Tutto l’impianto risulta quindi già in corrente alternata e privo di collegamenti in serie, eliminando così sia le problematiche e i rischi legati alle alte tensioni; sia il lavoro di progettazione delle stringhe; sia ancora l’effetto “albero di Natale” per cui le basse prestazioni di un singolo modulo condizionano negativamente l’intero impianto. Per un cablaggio “plug and play”, Enphase Italia offre Engage, già munito di connettori integrati e predisposto per un’installazione facile e rapida. Con una singola diramazione esso può supportare fino a 4,4 kWp monofase o 7 kWp trifase. Il taglio della lunghezza su misura può essere fatto dall’installatore senza necessità di particolari attrezzi. Il microinverter M215 ha infatti tra i suoi compiti anche l’autodiagnosi e la raccolta dei dati prestazionali suoi e del modulo a cui è collegato; poi li invia (tramite la linea elettrica esistente) al gateway di comunicazione Envoy™. Quest’ultimo, via Internet, manda le informazioni al software Web-based Enlighten®, il quale, costantemente attivo, consente a installatori e proprietari degli impianti un monitoraggio 24 ore su 24; segnala eventuali malfunzionamenti; attiva le misure di allarme programmate; fornisce informazioni e analisi di dettaglio sulle prestazioni di tutto l’impianto.

Solarexpo 2012 cade in un momento in cui il settore fotovoltaico è chiamato a fare un salto di qualità verso una fase più matura, tecnologicamente più evoluta e in grado di accelerare il passo verso la grid parity“, afferma Roberto Colombo, Country Manager di Enphase Energy Italia. “In questa situazione riteniamo prioritario dedicare il massimo impegno a ‘fare cultura’ su un’innovazione di grande portata come il Sistema a Microinverter Enphase, che va proprio nella direzione di cui il settore fotovoltaico ha bisogno. Solarexpo rappresenta una straordinaria vetrina in tal senso, anche per far conoscere agli operatori le molte altre nostre iniziative di comunicazione e di formazione, coinvolgendoli perché diventino essi stessi portatori di tale cultura di cambiamento. Questa convinzione di Enphase Italia è ampiamente condivisa anche dai partner della nostra rete commerciale, che collaborano con noi con impegno e motivazione.” I prodotti Enphase saranno presenti anche negli stand dei partner della rete commerciale italiana presenti alla manifestazione, presso i quali un corner sarà dedicato al Sistema a Microinverter e dei tecnici saranno a disposizione per illustrarne ai visitatori caratteristiche, modalità di funzionamento e di installazione.

Fra tali Partner figurano:

• Albatech Srl – Reggio Emilia (Pad: 4; stand E5.1);

• AS Solar Italia Srl – Milano (Pad: 7; stand: C10.1);

• Coenergia Italia Srl – Mantova (Pad: 7; stand: D6.3);

• Green Energy Worlds Srl – Palermo (Pad: 8; stand: B14.1);

• Punto Fotovoltaico Spa – Biella (Pad: 8; stand: B14.3);

• Renergies Italia Spa – Macerata (Pad: 11; stand: B2.2);

• Solterra Fotovoltaico SA – Chiasso (Pad: 8; stand: C11.5);

• Sunerg Solar Srl – Perugia (Pad: 1/3; stand: C4.1/D4.1);

• Tecnotin Srl – Milano (Pad: 7; stand: C6.4);

• Test Energia Srl – Perugia (Pad: 2; stand: C4.1).

 

SolarExpo

Padiglione 6, B3.2

 

Related Posts

Intersolar 2022, intervista a Sergio Graziosi di Enphase Energy

Intersolar 2022, intervista a Sergio Graziosi di Enphase Energy

Enphase: consapevolezza degli utenti e indipendenza energetica

Enphase: consapevolezza degli utenti e indipendenza energetica

Enphase Energy si espande in Italia e si rafforza in UE

Enphase Energy si espande in Italia e si rafforza in UE

Enphase: ees Award per le batterie residenziali Encharge

Enphase: ees Award per le batterie residenziali Encharge