Dicembre 6, 2012

Cristiano Sala

Inverter AROS per il parco solare di Villa Santa Lucia

Bester Generación, azienda spagnola specializzata nella realizzazione di soluzioni “chiavi in mano”, ha recentemente collaborato con la Miele & Partners di Cassino per la progettazione e l’installazione di un parco solare in provincia di Frosinone.

Bester Generación, azienda spagnola specializzata nella realizzazione di soluzioni “chiavi in mano”, ha recentemente collaborato con la Miele & Partners di Cassino per la progettazione e l’installazione di un parco solare in provincia di Frosinone.

La struttura da 4 MW sorge in località Villa Santa Lucia, copre un terreno di 12 ettari e, si stima, dovrebbe produrre circa 5.527 MWh all’anno. L’impianto conta 16.640 moduli Chaori CRM235S da 235Wp, 4 cabine Sirio Central Station 1000 e 64 String Box di AROS Solar Technology.
Le stazioni scelte per l’installazione offrono tutti i requisiti necessari per questo tipo di progetto, sono realizzate in cemento armato e ospitano il quadro di media tensione, gli inverter, un trasformatore per circuiti ausiliari e il quadro contatori.

Inverter AROS per il parco solare di Villa Santa Lucia

Ogni cabina occupa una superficie di 13 mq e risulta relativamente compatta, ideale per ottimizzare gli spazi. Inoltre, la struttura in calcestruzzo armato vibrato risulta adatta per garantire un’elevata durata nel tempo e un’adeguata resistenza agli agenti atmosferici. A livello costruttivo si distinguono per l’adozione di un trasformatore con doppio secondario, per assicurare la separazione galvanica degli inverter, e per il sistema di ventilazione naturale realizzato tramite apposite griglie di aerazione.
Grazie a questa soluzione all-in-one è stato possibile ridurre le fasi di progettazione e accelerare i tempi di messa in opera. Ciascuna cabina da 1 MW combina le capacità di due inverter Sirio K500 HV-MT, caratterizzati da un rendimento massimo superiore al 98% e privi di trasformatore integrato.
Il parco solare, allacciato alla rete il 29 giugno del 2012, sfrutta gli incentivi del IV Conto Energia ed è costantemente monitorato tramite un sistema dedicato capace di interagire con i 64 quadri di stringa AROS. Questo dispositivo permette di ricevere informazioni sempre aggiornate sulle condizioni di operatività delle singole stringhe e di intervenire con tempestività sull’eventuale stringa guasta.

 

Related Posts

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Moduli fotovoltaici back contact, FuturaSun partner IBC4EU

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Funzionalità smart: gli inverter Fronius definiscono nuovi standard

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Growatt inverter, MAX TL3-X LV 100 125K è per le imprese

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo

Il modulo fotovoltaico SolarEdge Smart 375 W premiato da Altroconsumo