Giugno 30, 2010

Giovanni Corti

La tecnologia Canadian Solar Enhanced Selective Emitter (ESE)

La tecnologia Enhanced Selective Emitter (ESE) di Canadian Solar permette di ottenere alti livelli di efficienza e di prestazioni per l’intero settore eliminando il cosiddetto “dead layer” dalla struttura della cella, in questo modo la risposta tende ancora più verso l’estremità blu dello spettro luminoso aumentando così l’efficienza di conversione.

La tecnologia Enhanced Selective Emitter (ESE) di Canadian Solar permette di ottenere alti livelli di efficienza e di prestazioni per l’intero settore eliminando il cosiddetto “dead layer” dalla struttura della cella, in questo modo la risposta tende ancora più verso l’estremità blu dello spettro luminoso aumentando così l’efficienza di conversione.

I moduli realizzati con la tecnologia ESE producono maggiore energia grazie a prestazioni avanzate in termini di basso irraggiamento. Questo procedimento è reso possibile da un processo avanzato col quale Canadian Solar accresce la resistenza dello shunt, ottiene una particolare texture in grado di assorbire più luce e migliora le performance legate alla temperatura.

La serie Canadian Solar CS ha stabilito nuovi record nei test PV USA. Secondo i dati della classifica CEC, i principali prodotti della società occupano le prime tre posizioni per il più alto valore PTC per watt (CS5P-240M con il 91,8%, CS5A-180M con il 91,11% e CS5P-230M con il 91,04%) tra i maggiori produttori di moduli con tecnologia di silicio P-type. I test PTC simulano le condizioni climatiche e solari più simili a quelle reali rispetto ai valori STC, offrendo quindi un’indicazione più fedele delle performance che si possono ottenere sul campo. Tutti i valori indicati in classifica sono espressi in watt in corrente continua.

I prodotti della famiglia High Power CS sono già disponibili nelle seguenti versioni ad alta efficienza:

• High Power CS5A-190M: modulo Mono da 190 Watt, 72 celle da 5″, adatto a tutte le applicazioni PV

• High Power CS5P-250M: modulo Mono da 250 Watt, 96 celle da 5″, consigliato per utility o utilizzo commerciale su vasta scala

• High Power CS6P-250M: modulo Mono da 250 Watt, 60 celle da 6″, adatto a tutte le applicazioni PV

• High Power CS6P-250P: modulo Mono da 250 Watt, 60 celle da 6″, adatto a tutte le applicazioni PV

• Clear-sheet CS5A-180M: modulo Mono da 180 Watt, 72 celle da 5″ laminato sul retro con un foglio trasparente. Questo modulo soddisfa le esigenze estetiche, tecniche e di design per installazioni in facciata, tettoia o lucernaio.

• All-black CS5A-180M: modulo Mono da 180 Watt, 72 celle da 5″ laminato sul retro con foglio di colore nero e inserite in un telaio di colore nero. Il modello tutto nero soddisfa le esigenze estetiche, tecniche e di design per installazioni su tetto.

I prodotti della famiglia High Power CS sono garantiti per 6 anni con la migliore tolleranza sulla potenza: +/-5W (+/-2% per il modello CS5P-250M), per una produzione superiore di chilowattora.

  

Related Posts

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Sistemi fotovoltaici tridimensionali, le sculture Dynamo

Sistemi fotovoltaici tridimensionali, le sculture Dynamo

Sun Ballast, ricerca e sviluppo per zavorre di qualità

Sun Ballast, ricerca e sviluppo per zavorre di qualità

Fotovoltaico e ricerca: SENEC con Unisalento e CNR Nanotec

Fotovoltaico e ricerca: SENEC con Unisalento e CNR Nanotec