Luglio 14, 2011

Cristiano Sala

Enfinity, impianto da record a Chignolo Po

Enfinity ha realizzato un impianto parzialmente integrato da 3,3 MWp sulla copertura degli edifici industriali della Logiman e Immobiliare Italia a Chignolo Po, in Lombardia. Per poter effettuare i lavori si è reso necessario un finanziamento di 11,3 milioni di Euro, già quasi completamente erogato, da parte di UniCredit Leasing, a favore della società di scopo Enfinity 5, una controllata del gruppo Enfinity.  

Enfinity ha realizzato un impianto parzialmente integrato da 3,3 MWp sulla copertura degli edifici industriali della Logiman e Immobiliare Italia a Chignolo Po, in Lombardia.

Per poter effettuare i lavori si è reso necessario un finanziamento di 11,3 milioni di Euro, già quasi completamente erogato, da parte di UniCredit Leasing, a favore della società di scopo Enfinity 5, una controllata del gruppo Enfinity.

 

Enfinity Italia ha provveduta alle operazioni di costruzione dell’impianto e gestirà la struttura per i prossimi 20 anni, tramite un programma di manutenzione regolamentato da un contratto di Operation & Maintenance. La centrale di Chignolo Po è entrata in funzione nel mese di maggio e godrà delle tariffe incentivanti del III conto energia.

A livello costruttivo, sono stati impiegati circa 14.00 pannelli policristiallini, con potenza di 230/235/240 Wp, per una potenza generata complessiva di 3.470 MWh.

Marco Bonacina, Investment Manager di Enfinity Italia, afferma: “Le imprese hanno ormai compreso il potenziale dei propri tetti e la convenienza di concederne il diritto di superficie a società come la nostra. Inoltre, il sistema bancario è cosciente dell’importanza di liberare il tetto dalle ipoteche perché la nostra formula porta liquidità fresca nelle aziende in una fase congiunturale non certo favorevole”.

Luigi Brega, proprietario di Logiman, commenta: “Da anni abbiamo scommesso nelle possibili sinergie tra la nostra esperienza nel settore della logistica e autotrasporto e lo sviluppo delle energie rinnovabili, soprattutto con l’integrazione degli impianti fotovoltaici sui tetti dei nostri immobili locati alle più importanti società del settore. In questa operazione, che rientra nello sviluppo del nuovo Parco Logistico di Chignolo Po (PV), Enfinity si è dimostrato un partner affidabile e molto flessibile e sono convinto che questa realizzazione rappresenti solo il primo passo di un percorso collaborativo molto profittevole e duraturo”.

 

Related Posts

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Piccolo commerciale, il mercato degli inverter fotovoltaici

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Dove va il mercato fotovoltaico? Il punto con Alessandro Barin, CEO FuturaSun

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

Moduli a film sottile prodotti in modo responsabile

SolarEdge Home a MCE 2022

SolarEdge Home a MCE 2022