Ottobre 16, 2011

Francesco Ferrari

Rinnovabili, un condono in arrivo?

Sta suscitando diverse polemiche la notizia relativa a un possibile testo che potrebbe essere inserito nel Decreto Sviluppo intitolato "Condono in materia di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili". Stando alle informazioni riportate su diversi siti, sembra che il provvedimento potrebbe rappresentare un condono “tombale” sia dal punto di vista amministrativo che penale.

Sta suscitando diverse polemiche la notizia relativa a un possibile testo che potrebbe essere inserito nel Decreto Sviluppo intitolato "Condono in materia di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili". Stando alle informazioni riportate su diversi siti, sembra che il provvedimento potrebbe rappresentare un condono tombale” sia dal punto di vista amministrativo che penale.

Si parla anche di una tariffa: 10 euro a kW per sanare le irregolarità.

Inutile dire che le implicazioni di un provvedimento di questo tipo potrebbero essere di portata molto ampia coinvolgendo verosimilmente anche eventuali reati di tipo edilizio, paesaggistici e anche ambientali.

Non sono mancate però le reazioni, e, per esempio, a questo riguardo Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente ha precisato in un comunicato che : "Nessun condono è ammissibile per chi specula sull'ambiente e il territorio. Questo ennesimo tentativo da parte del Governo di inserire un provvedimento scandaloso a favore di furbetti e malfattori è francamente insopportabile. Questo provvedimento sarebbe dannosissimo per il nostro Paese, perché oltre a favorire chi ha realizzato impianti fotovoltaici – soprattutto a terra – in modo illegale e irregolare, in aree agricole e di pregio ambientale, sanerebbe reati edilizi, paesaggistici e ambientali in cambio di una semplice oblazione. Ci appelliamo ai ministri dell'Ambiente e dei Beni culturali affinché vigilino e intervengano per scongiurare questo atto scandaloso".

 

 

Related Posts

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

SENEC: come risparmiare fino al 50% sui costi in bolletta

Maxeon Solar controlla la sostenibilità dei fornitori

Maxeon Solar controlla la sostenibilità dei fornitori

Senec: Edmondo Piccaglia è Responsabile Sviluppo Mercato C&I

Senec: Edmondo Piccaglia è Responsabile Sviluppo Mercato C&I

ANIE Rinnovabili – EY: mille nuove comunità energetiche in 3 anni

ANIE Rinnovabili – EY: mille nuove comunità energetiche in 3 anni