Luglio 11, 2012

Cristiano Sala

Giappone, investimenti per il fotovoltaico da 760 miliardi di yen

Il ministro dell’Industria giapponese, Yukio Edano, ha deciso di introdurre degli incentivi vantaggiosi per le industrie che produrranno elettricità attraverso pannelli solari. tariffa quasi tripla rispetto a quella delle fonti convenzionali, ossia 42 Yen per kWh per 20 anni.  

Il ministro dell’Industria giapponese, Yukio Edano, ha deciso di introdurre degli incentivi vantaggiosi per le industrie che produrranno elettricità attraverso pannelli solari.
tariffa quasi tripla rispetto a quella delle fonti convenzionali, ossia 42 Yen per kWh per 20 anni.

 

Gli analisti di Bloomberg New Energy Finance ritengono che il nuovo regime di incentivi potrà portare all’installazione di circa 3,2 GW di nuova capacità fotovoltaica per un volume complessivo di investimenti che supera i 760 miliardi di Yen.
In questo modo il Giappone potrà divenire il secondo mercato del fotovoltaico nel mondo dopo la Cina: si tratterebbe certamente di un risultato molto importante, considerando che dopo il disastro nucleare di Fukushima e la chiusura delle centrali, Tokyo ha la necessità di ridurre la propria dipendenza energetica dall’atomo.
Sembra dunque che l’alternativa del fotovoltaico stia prendendo sempre più piede nelle politiche energetiche nipponiche: si punta a triplicare le installazioni che sono state effettuate lo scorso anno, pari a 1,3 Gigawatt di potenza.

 

Tag

Related Posts

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

Gestione dell’energia, CHINT a KEY 24

Gestione dell’energia, CHINT a KEY 24

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica

SENS presenterà a KEY i suoi progetti per le rinnovabili

SENS presenterà a KEY i suoi progetti per le rinnovabili