Gennaio 18, 2013

Mattia Verga

WWF, un futuro “100% rinnovabili” è possibile

A margine del World Future Energy Summit il WWF ha presentato un rapporto sulla sostenibilità che mostra come, in sette diversi casi, sarebbe possibile utilizzare la sola energia solare per soddisfare le richieste energetiche senza un eccessivo uso del terreno.

A margine del World Future Energy Summit il WWF ha presentato un rapporto sulla sostenibilità che mostra come, in sette diversi casi, sarebbe possibile utilizzare la sola energia solare per soddisfare le richieste energetiche senza un eccessivo uso del terreno.

Il rapporto, redatto in associazione con First Solar, 3TIER e Fresh Generation, prende in considerazione le richieste energetiche attuali e proiettate al 2050 di sette diverse nazioni o regioni, accomunate tutte da un buon livello di irraggiamento annuale. I paesi presi in considerazione sono paesi dalle basse richieste energetiche, come il Madagascar, ma anche nazioni con un bisogno di elettricità piuttosto elevato, come il Messico e il Sud Africa.
In tutti i casi è dimostrato come sia fattibile pensare di alimentare al 100% questi paesi non solo unicamente con fonti rinnovabili, ma addirittura prendendo in esame la sola energia fotovoltaica. L’energia richiesta nel 2050 potrebbe essere garantita sfruttando meno dell’1% delle superfici di questi paesi, quindi senza stravolgere gli equilibri naturali del territorio e senza necessità di scegliere tra spazi dedicati al fotovoltaico o all’uomo e alla natura.

Related Posts

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

Transizione energetica, BayWa r.e. per un progetto solare innovativo

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica

VP Solar e Jinko Solar, partner per l’innovazione tecnologica

Consumi e costo dell’energia, i consigli di SENEC

Consumi e costo dell’energia, i consigli di SENEC

Bluetti EP600, energy storage modulare

Bluetti EP600, energy storage modulare