Settembre 26, 2013

Cristiano Sala

Energy Trend, fotovoltaico in crescita nei Paesi asiatici

Energy Trend rilascia i dati relativi al mercato del fotovoltaico mondiale e svela un report che sintetizza una crescita di vendite nel comparto asiatico. A fare la parte del leone, Paesi ad elevata crescita, come Cina e Giappone, mentre l’Europa perde lo scettro di leader del fotovoltaico.

Energy Trend rilascia i dati relativi al mercato del fotovoltaico mondiale e svela un report che sintetizza una crescita di vendite nel comparto asiatico. A fare la parte del leone, Paesi ad elevata crescita, come Cina e Giappone, mentre l’Europa perde lo scettro di leader del fotovoltaico.

Tutti i principali produttori stanno registrando un calo di vendite nel vecchio continente, a fronte di notevoli quantità richieste dai colossi asiatici. Ad esempio, Trina Solar, che nel 2012 ha venduto il 48% della propria produzione in Europa, ha ridotto i volumi al 27% nel primo semestre 2013, dirottando la restante quota verso Cina e Giappone. Lo stesso vale per Jinko Solar, che prevede di vendere il 50% della propria produzione nella sola Cina. In netta crescita il mercato USA e giapponese.
Secondo Energy Trend, se da un lato è stata registrata una crescita di questi Paesi, è altrettanto palese la riduzione della domanda in Europa, limitata dai dazi, dalle politiche altalenanti legate agli incentivi e all’incertezza politica di alcune nazioni.
In generale, gli esperti affermano: “A causa della guerra commerciale tra UE e Cina, e della crescita dei mercati asiatici, i produttori di fotovoltaico hanno iniziato a modificare i propri piani strategici”.

Tag

Related Posts

Da Qcells fotovoltaico e accumulo per l’enologo Quintodecimo

Da Qcells fotovoltaico e accumulo per l’enologo Quintodecimo

Fronius, sfruttare al massimo l’energia del sole

Fronius, sfruttare al massimo l’energia del sole

Nextracker: due nuovi partner per la generazione distribuita

Nextracker: due nuovi partner per la generazione distribuita

Segugio.it: fine del mercato tutelato anche per la luce

Segugio.it: fine del mercato tutelato anche per la luce