Luglio 24, 2011

Cristiano Sala

Derbigum realizzerà il più grande tetto solare della Svizzera

Derbigum Energies costruirà un impianto fotovoltaico di dimensioni particolarmente estese, il più grande mai costruito sul territorio Svizzero. Per la realizzazione verranno utilizzate le coperture dei padiglioni del Palexpo di Ginevra, preventivamente trattate con membrane impermeabilizzanti su una superficie 61.600 mq.

Derbigum Energies costruirà un impianto fotovoltaico di dimensioni particolarmente estese, il più grande mai costruito sul territorio Svizzero. Per la realizzazione verranno utilizzate le coperture dei padiglioni del Palexpo di Ginevra, preventivamente trattate con membrane impermeabilizzanti su una superficie 61.600 mq.

Il sistema verrà costruito per conto di SIG (Servizi industriali di Ginevra) e nasce da un progetto frutto della collaborazione diretta tra Derbigum Energies, SIG e Palexpo.

Alla base dell’impianto i lavori di consolidamento della struttura e il rifacimento dei tetti quattro padiglioni, nel 2005, sempre ad opera di Derbigum. I circa 15.000 pannelli fotovoltaici installati, per una copertura dell’80% della superficie disponibile offriranno una potenza totale stimata di 4,2 MWp. L’impianto coprirà il consumo di 1.200 famiglie e sfrutterà circa 30.000 metri quadrati di pannelli FV.

Derbigum realizzerà il più grande tetto solare della Svizzera

I lavori verranno avviati ad inizio estate 2011 e dovranno terminare entro la fine dell’anno in corso. Dal 2012, l’impianto potrà produrre 4.100 MWh di energia elettrica che sarà a disposizione della comunità locale.

 

Tag

Related Posts

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

ABB a KEY – The Energy Transition Expo per le rinnovabili

Gestione dell’energia, CHINT a KEY 24

Gestione dell’energia, CHINT a KEY 24

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica

Sacchi a KEY per semplificare la transizione energetica

SENS presenterà a KEY i suoi progetti per le rinnovabili

SENS presenterà a KEY i suoi progetti per le rinnovabili